SBK | GP Emilia-Romagna 2022, Gara 2: Bautista dominatore indiscusso della corsa

SBK
Tempo di lettura: 2 minuti
di Matteo Gaudieri
12 Giugno 2022 - 16:26
Home  »  SBK

Lo spagnolo ha piegato la resistenza di Razgatlıoğlu per trionfare per la sesta volta in stagione; Toprak è secondo, terzo Rinaldi al termine di una grande rimonta, Rea giù dal podio in quarta posizione

Il weekend di Misano di SBK si è aperto col successo di Alvaro Bautista in Gara 1 e si è chiuso allo stesso modo in Gara 2. L’iberico ha dominato l’evento nonostante avesse ceduto il passo nelle prime tornate a Toprak Razgatlıoğlu, martellando ottimi cronometrici e aprendo una forbice importante tra sé e il turco, restando spesso e volentieri sotto il muro dell’1:35. In seconda posizione c’è il campione in carica, in grado di infastidire Bautista solamente a inizio gara. Col passare dei giri, il passo dell’iberico ha fatto la differenza, mentre Toprak si è dovuto accontentare di 20 punti che, comunque, sono fondamentali nel recupero verso Jonathan Rea.

Il podio è stato chiuso da un ottimo Michael Ruben Rinaldi, autore di una grandiosa rimonta dalla decima posizione. I sorpassi dell’italiano si sono concentrati nei primissimi passaggi, mostrando un ritmo utile a tenere alle spalle Jonathan Rea, quarto e mai in grado di impensierire il gruppo di testa.

Ottima quinta posizione per Iker Lecuona, al sesto piazzamento tra i primi cinque in stagione. Lo spagnolo non è stato in grado di ricongiungersi coi piloti più veloci di lui, ma è riuscito a precedere Andrea Locatelli e Axel Bassani. Alex Lowes ha chiuso in ottava posizione dopo aver scontato un Long Lap Penalty per aver infranto ripetutamente i limiti della pista.

Le due BMW di Scott Redding e Loris Baz completano la top ten. Alle loro spalle Philipp Öttl, al suo secondo miglior risultato di questo 2022. Seguono Roberto Tamburini e Luca Bernardi, mentre la zona punti è chiusa da Eugene Laverty e Ilya Mikhalchik. Ritirati Alessandro Delbianco, Hafizh Syahrin, Garrett Gerloff, Gabriele Ruiu e Xavi Vierge, quest’ultimo vittima di una caduta rovinosa al Curvone: l’alfiere Honda è stato portato al centro medico per un controllo.

Di seguito la classifica completa di Gara 2:

Bautista allunga nel mondiale toccando quota 220, con Rea che resta secondo con 180 punti. Razgatlıoğlu si avvicina al britannico portandosi a -39; Lecuona guadagna terreno su Locatelli: l’italiano sale a 108 punti, Lecuona a 99.

Immagini: Twitter / WorldSBK & Aruba.it Racing – Ducati

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA

I Commenti sono chiusi.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live