SBK | GP Emilia-Romagna 2022, Gara 2: Bautista dominatore indiscusso della corsa

Lo spagnolo ha piegato la resistenza di Razgatlıoğlu per trionfare per la sesta volta in stagione; Toprak è secondo, terzo Rinaldi al termine di una grande rimonta, Rea giù dal podio in quarta posizione

Il weekend di Misano di SBK si è aperto col successo di Alvaro Bautista in Gara 1 e si è chiuso allo stesso modo in Gara 2. L’iberico ha dominato l’evento nonostante avesse ceduto il passo nelle prime tornate a Toprak Razgatlıoğlu, martellando ottimi cronometrici e aprendo una forbice importante tra sé e il turco, restando spesso e volentieri sotto il muro dell’1:35. In seconda posizione c’è il campione in carica, in grado di infastidire Bautista solamente a inizio gara. Col passare dei giri, il passo dell’iberico ha fatto la differenza, mentre Toprak si è dovuto accontentare di 20 punti che, comunque, sono fondamentali nel recupero verso Jonathan Rea.

Il podio è stato chiuso da un ottimo Michael Ruben Rinaldi, autore di una grandiosa rimonta dalla decima posizione. I sorpassi dell’italiano si sono concentrati nei primissimi passaggi, mostrando un ritmo utile a tenere alle spalle Jonathan Rea, quarto e mai in grado di impensierire il gruppo di testa.

Ottima quinta posizione per Iker Lecuona, al sesto piazzamento tra i primi cinque in stagione. Lo spagnolo non è stato in grado di ricongiungersi coi piloti più veloci di lui, ma è riuscito a precedere Andrea Locatelli e Axel Bassani. Alex Lowes ha chiuso in ottava posizione dopo aver scontato un Long Lap Penalty per aver infranto ripetutamente i limiti della pista.

Le due BMW di Scott Redding e Loris Baz completano la top ten. Alle loro spalle Philipp Öttl, al suo secondo miglior risultato di questo 2022. Seguono Roberto Tamburini e Luca Bernardi, mentre la zona punti è chiusa da Eugene Laverty e Ilya Mikhalchik. Ritirati Alessandro Delbianco, Hafizh Syahrin, Garrett Gerloff, Gabriele Ruiu e Xavi Vierge, quest’ultimo vittima di una caduta rovinosa al Curvone: l’alfiere Honda è stato portato al centro medico per un controllo.

Di seguito la classifica completa di Gara 2:

F1 | GP Azerbaijan 2022, la cronaca della gara
F1 | GP Azerbaijan 2022, la cronaca della gara
F1 | GP Azerbaijan 2022, la cronaca della gara

Bautista allunga nel mondiale toccando quota 220, con Rea che resta secondo con 180 punti. Razgatlıoğlu si avvicina al britannico portandosi a -39; Lecuona guadagna terreno su Locatelli: l’italiano sale a 108 punti, Lecuona a 99.

Immagini: Twitter / WorldSBK & Aruba.it Racing – Ducati

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS