Matomo

SBK | GP Argentina 2018 – Anteprima

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Con l’esordio della Superbike sulla nuovissima pista di San Juan Villicum e più in generale in terra argentina, il campionato delle derivate di serie aggiunge questa tappa alla sua storia già ricca di “luoghi sacri”. Solo il tempo ci dirà se il tracciato Villicum, nuova creazione voluta da Gregorio Lavilla e lo staff della Dorna, si unirà a questi, ma intanto si aggiunge alla lista delle “prime volte” di questo 2018 della SBK. L’arrivo nella calda terra sudamericana coincide con l’annuncio del nuovo format di gara per il 2019, quando vedremo ben tre manche a weekend.

Jonathan Rea giunge in Sud America dopo essere entrato ancora di più nella leggenda di questo sport. Aver conquistato il suo quarto mondiale con la Kawasaki, eguagliando così il record di Carl Fogarty in sella alla Ducati, lo pone in pole position il prossimo anno per diventare il primo uomo a raggiungere il record dei cinque allori iridati. Nonostante l’arrivo della nuova Ducati e i possibili rinforzi in arrivo da parte di BMW e Honda in vista del prossimo anno, nessuno pare in grado di confrontarsi col nordirlandese e l’introduzione di una terza manche più corta delle precedenti potrebbe essere un ulteriore vantaggio per l’ascesa iridata di Rea. Sykes si appresta invece a correre le sue ultime quattro gare con la Kawasaki prima di una nuova avventura, chissà se con Honda o con qualcun altro.

Ducati ha da spezzare il suo digiuno di vittorie entro fine stagione e l’effetto sorpresa costituito dalla gara di San Juan potrebbe essere l’occasione perfetta. Chaz Davies, si spera migliorato fisicamente in queste due settimane, è quello con maggiori probabilità di riuscirci mentre Marco Melandri, nonostante due weekend solidi tra Portimão e Magny-Cours, pare sempre troppo in difficoltà per poter competere coi suoi avversari. Non sono però le uniche Ducati su cui c’è movimento: Xavi Forés, a podio proprio a Magny-Cours, non correrà per Barni il prossimo anno e sarà sostituito da Michael Rinaldi, su cui graverà un peso non indifferente il prossimo anno.

Anche Yamaha si avvicina al weekend argentino con la consapevolezza di poter stupire tutti in una delle poche occasioni in cui prendere alla sprovvista la Kawasaki e il campione del mondo. Il team Pata molto probabilmente farà affidamento più su van der Mark in questo, attualmente molto più efficace e veloce di un Alex Lowes che, più o meno dopo la firma del contratto, si è clamorosamente spento. Paradossalmente, attorno al team Yamaha c’è più apprensione per il mondiale Supersport 600, nel quale ben quattro moto di Iwata si stanno giocando la corona.

Dopo MV Agusta, sembrerebbe giunta la fine anche per Aprilia nel mondiale SBK. Nella speranza che sia solo una soluzione momentanea, le RSV4 verranno molto probabilmente accantonate alla fine di quest’anno da Shaun Muir e il team Milwaukee, alla ricerca sia di una partnership più solida (forse con Ducati o con BMW), sia dei piloti, non ancora ufficializzati. Sui lunghi rettilinei della pista argentina i cavalli della moto italiana possono farsi valere, grazie a Laverty e Savadori.

Come detto poc’anzi, la SSP600 sarà l’unica categoria ad accompagnare il palinsesto della classe maggiore. Il clima e le temperature non saranno da sottovalutare, considerando la forte escursione termica che c’è qui, a 650 metri sul livello del mare.

INFO TRACCIATO

Lunghezza tracciato: 4.276 m
Rettilineo principale: 546 m
Curve: 17 (10 a sinistra, 7 a destra)
Senso: antiorario

ORARI TELEVISIVI

Sabato 13 ottobre 2018

15:45 – FP4 SBK (Italia 2)
16:15 – FP3 SSP600 (Italia 2)
18:30 – SP1 SBK (Italia 2)
18:55 – SP2 SBK (Italia 2)
19:30 – SP1 SSP600 (Italia 2, Eurosport 1)
19:55 – SP2 SSP600 (Italia 2, Eurosport 1)
21:00 – Gara-1 SBK (Italia 1, Italia 2, Eurosport 1)

Domenica 14 ottobre 2018

16:00 – WUP SBK (Italia 2)
16:30 – WUP SSP600 (Italia 2)
19:30 – Gara SSP600 (Italia 2, Eurosport 1)
21:00 – Gara-2 SBK (Italia 2, Eurosport 1)

Fonte immagine: worldsbk.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

NASCAR | Kyle Busch vince una storica maratona in Texas!

Si parte domenica, si arriva mercoledì: dopo 72 ore di bandiera rossa Rowdy torna al successo dopo quasi un anno
SBK | GP Argentina 2018 - Anteprima 1
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE