SBK | Fratture alla mano destra per Xavi Vierge, verrà operato giovedì

Il pilota Honda, dopo la scivolata in Gara 2, dovrà essere operato a Barcellona. Vierge potrebbe rientrare per il round SBK di Donington.


Quello che era iniziato come un ottimo weekend di SBK per il team Honda HRC, si è concluso con una nota negativa. Xavi Vierge, in Gara 2 del GP dell’Emilia-Romagna a Misano, si è ritirato per una caduta al curvone, riportando la frattura alla base del terzo metacarpo della mano destra ed una seconda all’osso capitato ed uncinato del polso destro.

Giovedì lo spagnolo ex-Moto2 dovrà affrontare l’operazione, per poi cominciare il recupero nel mese di pausa che separa la tappa di Misano da quello di Donington Park, il GP di Gran Bretagna del 15-17 luglio.

Queste le dichiarazioni del pilota: “La caduta è stata un vero peccato dato che stavamo facendo un weekend incredibile e un’ottima Gara 2. Penso che l’altro pilota mi abbia passato, toccato la mia ruota anteriore e quindi mi sono trovato in piena traiettoria con il muro e sono dovuto saltare giù dalla moto. Sono stato fortunato, dato che ho toccato l’asfalto a una velocità molto elevata. Dopo un primo controllo sembra che mi sia rotto qualcosa al polso ma niente di importante. Quindi domani per prima cosa mi sottoporrò ad accertamenti più approfonditi per capire i nostri prossimi step per essere pronti a scendere in pista il prima possibile. Voglio rivolgere un grande ringraziamento al team e ai tecnici, stanno svolgendo un lavoro eccezionale”.

Ecco le parole del comunicato Honda HRC, primario dell’ospedale universitario di Barcellona: “Dopo l’infortunio riportato in una caduta avvenuta in Gara 2 della SBK al Misano World Circuit nella giornata di domenica 12 giugno, Xavi Vierge – come pianificato – è stato sottoposto a ulteriori accertamenti sotto la guida del Dr. Xavi Mir presso l’Hospital Universitario Quiron Dexeus di Barcellona. Gli esami hanno rilevato la presenza di sei fratture alla mano destra, due delle quali richiedono un intervento chirurgico. Le due ossa in questione sono il terzo osso del metacarpo e l’osso uncinato che saranno operati giovedì dal Dr. Mir e dal suo staff. L’operazione non sarà eseguita prima dato che è importante attendere tre giorni per essere sicuri che Xavi non presenti delle conseguenze legate al colpo alla testa che ha riportato nella caduta”.

Fonte immagine: hondaracingcorporation.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS