SBK | Frattura al piede destro per Tamburini, all’Estoril ci sarà Fritz

L’alfiere italiano si è infortunato in allenamento, il tedesco torna nel mondiale dopo le wildcard passate

L’Autódromo do Estoril, teatro del terzo round del mondiale SBK, non vedrà Roberto Tamburini ai nastri di partenza a causa di un infortunio. Il pilota italiano di Yamaha Motoxracing WorldSBK Team sarà costretto ai box a causa della frattura del malleolo tibiale destro, rimediata durante l’allenamento in preparazione del fine settimana portoghese. Al suo posto ci sarà Marvin Fritz.

Il pilota teutonico, attualmente in forza tra le fila di Yamaha Austrian Racing Team in EWC e reduce dai primi test a Spa-Francorchamps in vista della 24 ore in territorio belga, non è nuovo al paddock delle derivate di serie: di lui si ricordano le apparizioni in STK600, nella STK1000 FIM Cup e nelle wildcard sporadiche disputate in SBK nel corso degli anni proprio con gli austriaci e l’ultima di queste risale al weekend di Jerez de la Frontera del 2021.

Per Tamburini l’infortunio rappresenta una doccia fredda dopo un inizio di stagione positivo. Chiamato all’ultimo per sostituire Isaac Viñales, il riminese, al debutto nella categoria dopo stint divisi tra la sopraccitata STK1000 FIM Cup, CIV Superbike e National Trophy 1000 (di cui si è laureato campione nel 2021, ndr), ha conquistato ben 6 punti nell’arco dei due round di Aragona e Assen, mettendo a referto l’11° posto di Gara 2 in Olanda come miglior risultato stagionale.

Marvin Fritz“Quando ho ricevuto la notizia che avrei corso all’Estoril con il Team Motoxracing non ci potevo credere! Mi stavo preparando mentalmente a disputare una wild card a Most a fine luglio, come avevo fatto nella passata stagione, ma sapere di poter correre subito nel mondiale mi ha riempito di gioia! Mi dispiace per Roberto e spero che si possa riprendere al più presto. Non vedo l’ora di salire sulla R1 del Motoxracing, è una grande opportunità per me e cercherò di sfruttarla al massimo. Ringrazio Sandro Carusi che ha avuto fiducia in me e che cercherò di ripagare con i miglior risultati possibili”.

Sandro Carusi, Team Principal Yamaha Motoxracing WorldSBK Team “Siamo dispiaciuti per l’infortunio occorso a Tamburini e speriamo si possa riprendere al più presto. Sia lui che la squadra si stavano migliorando costantemente ed è un vero peccato che questo infortunio non ci consenta di proseguire sulla strada intrapresa. Sono felice di dare il benvenuto a Marvin Fritz, che sappiamo essere un pilota esperto, che ha già debuttato nel WorldSBK e che conosce bene la R1 che utilizza anche nel mondiale endurance, anche se in una configurazione diversa. Da parte nostra faremo del nostro meglio per farlo sentire a proprio agio nella nostra squadra”.

Immagine di copertina: Facebook / Marvin Fritz

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS