SBK | Cancellato il Gran Premio d’Argentina 2020

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

A San Juan Villicum non si correrà quest’anno, l’appuntamento slitta all’anno prossimo. Rimangono solo cinque appuntamenti nel calendario.


Il calendario SBK 2020 perde un altro pezzo importante. Dopo il discreto successo delle prime due edizioni, il Gran Premio d’Argentina 2020 non si terrà, a causa della pandemia di Coronavirus che sta ancora mettendo in ginocchio il paese sudamericano. Già solo ieri, infatti, sono stati diagnosticati più 7.000 casi e oltre 200 morti.

Tra Dorna e l’impianto argentino vige un accordo della durata di tre anni. Due di questi sono stati espletati, mentre il terzo Gran Premio previsto verrà svolto nel 2021 (con data ancora da stabilire). Difficile dire se ci saranno possibilità per un rinnovo, poiché al momento si sa poco e nulla in merito.

Ecco le dichiarazioni di Jorge Chica, segretario statale addetto allo sport del Governo di San Juan: “Dopo tanti confronti con Grupo OSD e DWO, gli organizzatori del campionato del mondo Superbike, abbiamo deciso di sospendere l’evento che si sarebbe dovuto tenere sul circuito di San Juan Villicum nel mese di ottobre a causa della pandemia e della situazione a livello internazionale, dal momento che la salute degli argentini, a partire da coloro che vivono nella zona di San Juan, ha la priorità su tutto. Lavoreremo per tornare in pista nel 2021 e per continuare a promuovere tutti quegli eventi che fanno parte della nostra rivoluzione sportiva”.

Si è espresso anche Orlando Terranova, del Grupo OSD: “Siamo molto dispiaciuti di dover rimandare questo terzo appuntamento della SBK in Argentina all’anno prossimo. In ogni caso ci stiamo impegnando per mettere in pratica azioni che ci permettano di convivere con il Covid-19 riducendo i rischi. Siamo consapevoli dell’impatto di questo evento sul settore alberghiero della zona, sui fornitori e sull’economia del territorio. Speriamo di riuscire l’anno prossimo a fare la nostra parte per aiutare l’economia locale. Cogliamo questa opportunità per ringraziare per il supporto, la collaborazione e il lavoro di squadra svolto insieme al Governatore della Provincia di San Juan, Sergio Uñac e con il Segretario di Stato per lo Sport del Governo di San Juan, Jorge Chica oltre a tutte le autorità della provincia che rendono possibile questo evento. Ora non ci resta che attendere che il mondo trovi un vaccino e poi potremo pensare al calendario 2021 che ci vedrà ospitare il round senza dubbio in una data diversa rispetto a quella in calendario fino a questo momento. Il nostro obiettivo sarà garantire la salute di tutti gli spettatori, dei piloti, dell’organizzazione e delle persone di San Juan”.

Infine, le parole di Gregorio Lavilla, direttore esecutivo delle aree sportive e direttive del campionato: “È un grande peccato non poter vivere uno degli appuntamenti più emozionanti tra quelli presenti in calendario. La salute e la sicurezza hanno la priorità e considerando le restrizioni in termini di viaggio, le difficoltà logistiche e l’incertezza legata all’immediato futuro, siamo rammaricati di non poter trovare una soluzione che vada incontro alle esigenze di tutti. Non vediamo l’ora di riaccogliere l’Argentina nel calendario del 2021. Gli appassionati argentini avranno quindi la possibilità di tornare a riabbracciare i loro beniamini”.

Fonte immagine: worldsbk.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

SBK | Cancellato il Gran Premio d'Argentina 2020 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE