SBK | BMW conferma Michael van der Mark per il 2025, Bonovo Action lascia il mondiale

SBK | BMW conferma Michael van der Mark per il 2025, Bonovo Action lascia il mondiale

SBK
Tempo di lettura: 4 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
17 Giugno 2024 - 11:09
Home  »  SBK

Sarà ancora l’olandese a correre al fianco di Razgatlıoğlu, il team ROKiT Motorrad sarà l’unica squadra BMW factory SBK nel 2025.


Ancora tempo di mercato nel paddock della SBK: dopo i rinnovi di Alex Lowes ed Axel Bassani operati dal team Kawasaki per quello che sarà il progetto Bimota del 2025, anche BMW ha deciso di compiere le proprie mosse in vista della prossima stagione delle derivate di serie.

Al fianco del confermatissimo Toprak Razgatlıoğlu, mattatore a Misano Adriatico, ci sarà ancora Michael van der Mark. Il sodalizio tra “Magic Michael” e la Casa dell’Elica, iniziato nel 2021, proseguirà per un’altra stagione, nella speranza che il pilota olandese possa avvicinare le già ottime prestazioni del suo compagno di squadra.

Queste sono state le parole del #60: “Sono molto, molto felice ed onorato di continuare con BMW. Sono davvero felice che, soprattutto dopo due anni difficili, abbiano ancora fiducia in me e penso che i risultati di quest’anno stiano mostrando miglioramenti. Sono davvero contento di come sta lavorando la squadra, di come sta funzionando la BMW M1000RR e di come la stiamo ancora migliorando. Quindi è fantastico poter restare. Questo mi dà anche molta fiducia per il resto della stagione. Sono pronto a mantenere il nostro slancio ed essere ancora più pronto per il prossimo anno”.

Marc Bongers, direttore sportivo di BMW Motorrad, ha detto questo in riferimento al rinnovo di van der Mark: “Siamo molto lieti di avere Toprak Razgatlıoğlu e Michael van der Mark, due piloti di punta assoluti, nel nostro team ufficiale per il campionato mondiale Superbike 2025. Entrambi hanno dimostrato negli ultimi anni di appartenere ai migliori e formeranno una coppia competitiva sulla nostra BMW M1000RR durante la prossima stagione”.

L’altra importante notizia riguardo BMW è relativa al secondo team schierato dalla Casa tedesca, ovvero Bonovo Action. Dopo alcuni anni passati in SBK, il team condotto da Jürgen Röder non parteciperà alla stagione 2025; le M1000RR supportate ufficialmente, dal prossimo anno, saranno solo due.

“Ci rammarichiamo della decisione di Jürgen Röder di non continuare il suo coinvolgimento in SBK, ma allo stesso tempo la comprendiamo”, ha continuato Bongers. “Ringraziamo l’intera squadra Bonovo Action BMW Racing, Jürgen Röder e il team manager Michael Galinski, che hanno guidato la squadra con grande passione e dedizione; i piloti, i tecnici e i meccanici, nonché tutte le altre parti coinvolte per l’eccellente e collaborazione professionale negli ultimi anni. Ora continueremo a dare il massimo per raggiungere il successo e ottenere ottimi risultati nelle restanti gare di questa stagione”.

Röder, in merito all’addio, è stato abbastanza prolisso: “Mi dimetterò per motivi personali dal 2025 in poi e, di conseguenza, Bonovo si ritirerà dall’essere squadra ufficiale BMW. Vorrei ringraziare personalmente tutti i tifosi che ci sono rimasti così fedeli, che hanno condiviso le nostre gioie e i nostri momenti difficili. Molte, molte grazie, perché senza l’entusiasmo degli spettatori e dei tifosi un’impresa del genere non sarebbe possibile. Sono stati euforia ed entusiasmo a trasportarmi negli ultimi anni, sia nell’IDM che nel campionato del mondo. È stata una sensazione meravigliosa portare gioia agli altri con i nostri piloti ed offrire intrattenimento e momenti felici”.

“Vorrei anche ringraziare tutta la squadra guidata dal nostro team manager Michael Galinski, che ha sempre svolto un ottimo lavoro. Speriamo di poter avere ancora un impatto quest’anno. Stiamo facendo tutti del nostro meglio per stare davanti e speriamo di poter dare ancora qualche segnale di vita da parte nostra quest’anno. I miei ringraziamenti vanno anche alla BMW: la Casa è sempre stata un partner corretto e molto affidabile, supportandoci in tutto. Anche quest’anno riceviamo gli stessi pezzi dei nostri colleghi di SMR, quindi siamo ben attrezzati. Pertanto, i miei più sinceri ringraziamenti vanno alla BMW e soprattutto a Marc Bongers per il supporto in questi anni. Ci ha accompagnato attraverso alti e bassi, motivandoci durante i bassi e puntando lo sguardo fisso davanti con noi. Penso che questo non possa essere mai rendergli abbastanza giustizia. Voglio anche ringraziare i nostri sponsor per la loro lealtà ed il loro gran supporto negli ultimi anni”.

“Auguro a tutti i team dell’intero paddock della SBK il meglio per il futuro, sempre una guida sicura, che è la cosa più importante, e, naturalmente, tanto successo per tutti quanti”.

Con Bonovo prossima all’uscire di scena, resta da chiedersi due cose: in primis, quali saranno i destini di Scott Redding e Garrett Gerloff, ora virtualmente senza selle per il 2025; in secondo luogo, se effettivamente le moto di Razgatlıoğlu e van der Mark saranno le uniche BMW in pista, dato che il comunicato specifica l’addio della seconda squadra factory ma non esclude l’ingresso di un nuovo team pronto ad utilizzare le M1000RR in forma clienti.

Fonte immagine: press.bmwgroup.com

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live