SBK | BMW completa la line-up 2021: Eugene Laverty e Jonas Folger in due team differenti

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dopo il proprio team ufficiale, BMW sceglie anche le squadre satellite che useranno la nuova M1000RR. L’irlandese sarà con RC Squadra Corse, Folger continuerà con Bonomo Action.


Si sta consolidando piano piano la griglia di partenza del campionato mondiale Superbike 2021. Già a fine agosto il team SMR BMW Motorrad aveva annunciato entrambi i propri componenti per la stagione ventura, confermando l’ex-campione Tom Sykes e dando il benvenuto a Michael van der Mark. I due avrebbero portato al debutto il nuovo modello portato in campo dalla Casa di Monaco di Baviera, ovvero la M1000RR.

Dopo due mesi è poi arrivato l’annuncio di come la squadra di Shaun Muir non sarebbe stata l’unica a mettere in pista il nuovo modello. Oggi è finalmente stato annunciato il nome del team satellite su cui ha puntato BMW. Anzi, dei nuovi team poiché saranno ben due le strutture private a portare in pista la moto tedesca.

Il debutto di Jonas Folger nel campionato mondiale, dopo una stagione da schiacciasassi nel IDM, avverrà proprio con la squadra con cui è arrivato al successo nel campionato tedesco, ovvero Bonomo Action. Per questa squadra sarà una stagione di cambiamenti non indifferenti, dopo i successi ottenuti con la Yamaha R1 in Germania.

La seconda squadra clienti a scegliere la BMW e la M1000RR sarà RC Squadra Corse. La struttura, di proprietà di Roberto Colombo, ha cambiato nome recentissimamente e ha partecipato alla stagione 2020 della Supersport, decidendo di fare il grande salto nella categoria maggiore e scegliendo un pilota molto esperto come Eugene Laverty. L’irlandese spera che il 2021 siano un anno di rivalsa, dopo la bocciatura da BMW (che ha preferito van der Mark) e il confronto perso con Sykes.

Queste le parole di Markus Schramm, direttore di BMW Motorrad: “La collaborazione con i team satellite rappresenta un altro importante passo per quanto riguarda il nostro coinvolgimento nel campionato del mondo Superbike. È fantastico avere due BMW M1000 RR al fianco delle due moto del nostro team ufficiale, il team BMW Motorrad WorldSBK che avrà come piloti Tom Sykes e Michael van der Mark. Vorrei estendere un caloroso benvenuto ai due team satellite che entrano a far parte del nostro progetto SBK. Il team Bonovo Action con Jonas Folger è il primo team tedesco che gareggerà in SBK e che vedrà un pilota bavarese in sella a una moto bavarese. Si tratta di una combinazione speciale. Sono inoltre entusiasta che Eugene Laverty resterà a far parte della nostra famiglia BMW mettendo a disposizione il suo talento e la sua conoscenza delle superbike di BMW all’interno del nostro team satellite RC Squadra Corse, appena formato ma già noto nel paddock del World Superbike. Spero che per tutti loro possa essere una stagione 2021 ricca di soddisfazioni nella Superbike!”

Anche Marc Bongers, direttore della sezione sportiva delle divisione motociclette di BMW, si è detto speranzoso: “Non vediamo davvero l’ora che inizi questa partnership con Bonovo Action e RC Squadra Corse. La collaborazione tra questi due team ci permetterà di differenziare ancor di più il nostro progetto SBK. Saranno in stretta comunicazione con il team BMW Motorrad WorldSBK. Per noi sarà ottimo dato che potremo avere accesso a feedback ancora più completi. I team e i piloti scelti sono molto competitivi. Jonas Folger ed Eugene Laverty non sono solo veloci ma i tanti anni di esperienza che possono vantare permetteranno loro di contribuire in modo importante all’ulteriore sviluppo della BMW M1000 RR. È fantastico vedere ancora in sella Eugene e allo stesso tempo diamo il benvenuto a Jonas nella famiglia BMW”.

Per quanto riguarda il mercato piloti, non sono poche le squadre che devono annunciare i propri alfieri per l’anno venturo. Yamaha Ten Kate e Loris Baz dovrebbero continuare insieme, mentre tutta la line-up Ducati (escluso il team ufficiale) è ancora incerta, anche se dietro le quinte i giochi sembrano ormai fatti, con Chaz Davies diretto a GoEleven e Tito Rabat che passerà dalla MotoGP al team Barni.

Fonte immagine: worldsbk.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Alyoska Costantino
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE