SBK | Álvaro Bautista torna in Ducati dal 2022

Dopo un biennio complicato in Honda, lo spagnolo torna a Borgo Panigale al posto di Scott Redding


Le pedine del pazzo mercato piloti SBK 2021-2022 stanno raggiungendo, una alla volta, la loro destinazione in vista del prossimo mondiale.

Subito dopo l’ufficialità del passaggio di Scott Redding da Ducati a BMW si erano fatte molto insistenti le voci di un ritorno a Borgo Panigale di Álvaro Bautista e oggi è arrivato anche l’annuncio definitivo.

Lo spagnolo tornerà quindi a guidare la Panigale V4R dalla prossima stagione dopo un biennio molto complicato in Honda, con il progetto HRC che ancora non è riuscito a spiccare il volo come i vertici della Casa giapponese avrebbero voluto. In una stagione e mezza, Bautista è riuscito a conquistare un solo podio (Gran Premio di Aragona 2020, gara-2) e dopo il nono posto nel mondiale 2020 occupa l’11° nella classifica generale del campionato in corso, con un quinto in gara-2 ad Assen come miglior risultato.

Bautista si è unito a Ducati già nel 2017, correndo due stagioni in MotoGP con il team di Jorge Martínez prima di passare alla squadra ufficiale SBK nel 2019. Una stagione di alti e bassi clamorosi, iniziata con 11 vittorie consecutive e poi crollata a partire dalla caduta nella gara-2 di Jerez: arrivato a +61 punti su Jonathan Rea dopo il successo nella sprint race andalusa, Bautista ha dilapidato il vantaggio in appena cinque gare inanellando una serie devastante di errori che lo hanno portato a concludere il campionato con un gap di ben 165 punti dal nordirlandese della Kawasaki.

Per il 36enne di Talavera de la Reina si tratterà quindi di riprendere un discorso interrotto piuttosto bruscamente, in sella ad una Ducati che con Redding si è dimostrata capace di lottare per quel titolo delle derivate di serie che manca ormai dal 2011.

Immagine copertina: worldsbk.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM