Ricciardo ha (per ora) fiducia nella Red Bull per il 2016

F1GP RussiaGran Premi
Tempo di lettura: 1 minuto
di Alessandro Secchi @alexsecchi83
7 Ottobre 2015 - 19:05
Home  »  F1GP RussiaGran Premi

Per Daniel Ricciardo, per ora, non c’è alcun problema. Nonostante i problemi di Red Bull (e Toro Rosso) nel trovare un partner motoristico competitivo per il 2016, l’australiano non ha dubbi che anche nella prossima stagione i ‘Tori’ saranno ancora al loro posto.

“Non ho alcuna paura, ho fiducia. Il team vuole correre e vuole essere competitivo. Ci sono solo 20 vetture sulla griglia, quindi è necessario restare ma vogliamo essere anche al top. A Singapore abbiamo dimostrato di avere un’ottima macchina, se riusciremo ad avere più cavalli potremmo tornare alle prime posizioni”.

Il dubbio però resta, mentre le settimane continuano a calare inesorabilmente e il tempo per mettere insieme la vettura 2016 di conseguenza, con l’ulteriore difficoltà di dover capire come adattare la futura RB12 alla nuova power unit. La fiducia è d’obbligo, sia chiaro, ma lo è anche stringere i tempi e in fretta.

Leggi anche

Il calendario completo del mondiale 2024

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO