Red Bull: Marko non ha gradito la presenza di Vettel ai box Ferrari

Red Bull: Marko non ha gradito la presenza di Vettel ai box Ferrari

Sebastian Vettel, secondo la Red Bull, ha infranto dei vincoli contrattuali, presentandosi al box Ferrari nella giornata di test di ieri. Il pilota tedesco si è presentato in abiti civili, e ha avuto un ruolo di pura presenza. Anche se, per Helmut Marko, questa comunque è una violazione del contratto.

“Non è legalmente corretto” ha dichiarato Marko “Ma non me ne frega niente”. Inoltre, la Red Bull ha impedito a Sebastian Vettel di testare ad Abu Dhabi la Ferrari, forse per timore che Vettel potesse passare delle informazioni tecniche al suo nuovo team, per quanto il pilota tedesco fosse stato estromesso dal programma Red bull 2015 già da tempo.

“Ci sono delle informazioni in termini di sviluppi futuri, che normalmente sarebbero state accessibili a un pilota” ha dichiarato Chris Horner “La F1 è estremamente competitiva e c’è la possibilità che un pilota possa portare delle informazioni a un altro team. Ma Sebastian è molto professionale, non ci ha mai fatto molte domande specifiche sulla nuova monoposto del 2015”.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F3 | Rivisto il format di gara-2

L'obiettivo delle formule propedeutiche FIA è sempre stato, fin dall'origine della GP2 Series datata 2005, quello di dare al maggior numero...

CONDIVIDI

14,514FansLike
865FollowersFollow
1,633FollowersFollow
Red Bull: Marko non ha gradito la presenza di Vettel ai box Ferrari 2
Alessandra Leoni
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP e Superbike sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere.

ALTRI DALL'AUTORE