Qualifiche GP d’Austria: Hamilton in pole su Rosberg e Vettel

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Lewis Hamilton conquista con la Mercedes la sua 45a pole position nel GP d’Austria 2015. L’inglese partirà davanti al compagno Nico Rosberg e a Sebastian Vettel con la Ferrari.

Prima delle qualifiche le penalità sono già note: 10 posizioni per entrambe le Red Bull, addirittura 25 (sconteranno penalità in gara) per Alonso e Button).

La Q1 inizia con la pista bagnata che si sta asciugando vista l’assenza della pioggia. I primi tempi vengono segnati con gomme intermedie con le Toro Rosso che dettano il ritmo, ma ben presto si passa alle gomme da asciutto e i tempi scendono rapidamente. Il finale è assolutamente thrilling con tutti i piloti che si migliorano giro dopo giro scavalcandosi in classifica. A farne le spese è Kimi Raikkonen che è addirittura 18° al termine della Q1, escluso insieme a Perez, Button, Merhi e Stevens. Benissimo le Toro Rosso seconda e quarta con Sainz e Verstappen, intervallate da Rosberg, primo, e Vettel, terzo.

La Q2 si disputa su pista asciutta e tutti i piloti entrano in pista con gomme supersoft per affrontare la seconda parte di qualifica. L’unico dei big a restare ai box è Sebastian Vettel, che attende i 5 minuti dalla fine per uscire e fare il suo giro. La tattica funziona, perché Sebastian si porta in cima alla classifica anche se subito scavalcato da Rosberg e seguito da Lewis Hamilton e le due Williams. Parte centrale di qualifica decisamente più normale rispetto alla prima. Alla fine della sessione gli esclusi sono Maldonado, Ericsson, Sainz, Ricciardo e Alonso.

In Q3 sono le due Mercedes a mettersi subito davanti, con Hamilton che lascia Rosberg a due decimi. Vettel si mette in terza posizione davanti alle due Williams di Massa e Bottas. Partono i piloti per il secondo e decisivo giro. Felipe Massa migliora rimanendo in quarta posizione, Hulkenberg si mette alle sue spalle. L’incredibile avviene però ai due della Mercedes con Hamilton che si gira in ingresso di curva 1 e Rosberg che perde la vettura in ingresso dell’ultima quando ha la possibilità per conquistare la pole. L’inglese rimane in pole con Nico al suo fianco.

Seconda fila per Vettel e Massa, terza per un incredibile Hulkenberg e Bottas, quarta per i giovani Verstappen e Kvyat, quinta per Nasr e Grosjean.

Hamilton con 45 Pole diventa il terzo poleman all time dietro a Michael Schumacher (68) e Ayrton Senna (65).

I tempi di sessione:

quali-austria

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE