Qualifiche a Sepang: Ancora Vettel, ottimo Felipe Massa secondo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Terminate da poco le qualifiche del GP della Malesia a Sepang.

Anche questa volta la pioggia ha fatto la sua parte, chiudendo a metà Q2 ogni possibilità di migliorare i tempi ottenuti fino a quel momento e obbligando i piloti rimasti in Q3 a utilizzare gomme intermedie.

Dalla Q1 sono rimasti esclusi Vergne (Toro Rosso), Bottas (Williams), Bianchi (Marussia), Pic (Caterham), Chilton (Marussia), Van der Garde (Caterham). Da segnalare l’ottimo tempo di Jules Bianchi, a soli due decimi dalla Williams di Bottas, con 9 decimi di vantaggio sulla Caterham di Pic e ben un secondo e quattro rifilato al compagno Chilton.

La Q2 viene interrotta a metà dall’arrivo del classico scroscio di pioggia che contraddistingue questo tracciato. A farne le spese, tra i piloti, Romain Grosjean con la Lotus e Paul di Resta con la Force India, data in condizioni di asciutto tra le migliori del weekend. Q2 quindi interrotta dal tempo avverso, con i seguenti piloti eliminati: Grosjean (Lotus), Hulkenberg (Sauber), Ricciardo (Toro Rosso), Gutierrez (Sauber), Di Resta (Force India), Maldonado (Williams).

La Q3 si gioca quindi tra due Mercedes, due Ferrari, due Red Bull, due Mclaren (che questa volta rientrano in Q3), una Lotus e una Force India. Tutti subito fuori per fare il un primo tempo veloce. A metà sessione rientro ai box per il cambio gomme e via per l’ultimo tentativo. A spuntarla è Sebastian Vettel che con un giro perfetto e il tempo di 1.49.674 rifila 9 decimi ad un ottimo Felipe Massa (finalmente in prima fila!) e un secondo e un decimo a Fernando Alonso.

La seconda fila si completa con la Mercedes di Lewis Hamilton. Terza fila per Mark Webber (a quasi tre secondi dal compagno sull’acqua) e Nico Rosberg, che sull’asciutto ha ottenuto il miglior tempo del weekend in Q2 con 1.36.190. Il vincitore di Melbourne Kimi Raikkonen ottiene il settimo posto, affiancato da Jenson Button. Quinta fila per Adrian Sutil e Sergio Perez.

Si prospetta una gara davvero interessante, sia per la questione gomme che per quella del tempo, che come sappiamo qui gioca sempre un ruolo determinante.

Ecco i tempi ufficiali:

PosNoDriverTeamQ1Q2Q3Laps
11Sebastian VettelRed Bull Racing-Renault1:37.8991:37.2451:49.67413
24Felipe MassaFerrari1:37.7121:36.8741:50.58715
33Fernando AlonsoFerrari1:37.3141:36.8771:50.72714
410Lewis HamiltonMercedes1:37.5131:36.5171:51.69915
52Mark WebberRed Bull Racing-Renault1:37.6191:36.4491:52.24414
69Nico RosbergMercedes1:37.2391:36.1901:52.51914
77Kimi RäikkönenLotus-Renault1:36.9591:36.6401:52.97012
85Jenson ButtonMcLaren-Mercedes1:37.4871:37.1171:53.17514
915Adrian SutilForce India-Mercedes1:36.8091:36.8341:53.43912
106Sergio PerezMcLaren-Mercedes1:37.7021:37.3421:54.13616
118Romain GrosjeanLotus-Renault1:37.3631:37.6367
1211Nico HulkenbergSauber-Ferrari1:37.9311:38.12512
1319Daniel RicciardoSTR-Ferrari1:37.7221:38.82212
1412Esteban GutierrezSauber-Ferrari1:37.7071:39.22114
1514Paul di RestaForce India-Mercedes1:37.4931:44.50910
1616Pastor MaldonadoWilliams-Renault1:37.867No time10
1718Jean-Eric VergneSTR-Ferrari1:38.1578
1817Valtteri BottasWilliams-Renault1:38.2077
1922Jules BianchiMarussia-Cosworth1:38.4348
2020Charles PicCaterham-Renault1:39.3146
2123Max ChiltonMarussia-Cosworth1:39.6728
2221Giedo van der GardeCaterham-Renault1:39.9326

Fonte tempi: formula1.com

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci