Pat Fry: “Il nostro obiettivo è diventare il secondo team più forte in campionato”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’obiettivo della Ferrari è di migliorare in ogni area, gara dopo gara. Queste sono le parole di Pat Fry, il capo degli ingegneri nella Scuderia di Maranello.

La Ferrari non ha avuto un inizio entusiasmante, a partire dai test invernali, per poi dare risultati magri nei primi tre Gran Premi della stagione. Il tutto, è culminato con le dimissioni di Stefano Domenicali lo scorso lunedì.

Fortunatamente, la Scuderia non si arrende, pur ammettendo che il distacco dalla Mercedes è decisamente importante e difficile da recuperare: “Sin da dopo la gara in Bahrain, abbiamo avuto molto da fare, abbiamo esaminato le varie aree della monoposto, dalla Power Unit, alle sospensioni, all’aerodinamica” ha spiegato Fry. “Stiamo lavorando il più possibile, per colmare il distacco dagli altri team. Il nostro obiettivo è di arrivare a essere il secondo team più forte in campionato”.

“Sappiamo cosa fare e stiamo dando tutti il massimo. Siamo pronti a fare grossi miglioramenti a ogni gara, ma ci vorrà comunque tempo” ha concluso.

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandra Leoni
Alessandra Leonihttps://saturnalia.portfoliobox.net
Classe 1989. Appassionata di F1, MotoGP sin dalla più tenera età. Le piace tradurre, blaterare, leggere, suonare e cantare.

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci