Matomo

Nuovo format e riduzione dei costi dal 2021 per F2 e F3

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Diverse le novità per F2 e F3 per la prossima stagione. Le serie propedeutiche alla F1 cambiano calendario e format per un 2021 completamente nuovo


Sono stati approvati oggi importanti cambiamenti relativi ai campionati di F2 e F3, che entreranno in vigore dal 2021. La revisione del format e un’importante riduzione costi sono i cardini di questo elenco di novità riguardanti le categorie propedeutiche alla F1, che continueranno a seguire il campionato mondiale ma non condivideranno più le stesse piste.

Il periodo difficile dovuto alla pandemia di Covid-19 ha convinto la FIA e il promoter ad introdurre un programma di riduzione dei costi che riguarderà il leasing dei motori, i pezzi di ricambio, la logistica e gli spostamenti, oltre al numero di round che calerà a otto per la F2 e a sette per la F3. Il ciclo della Dallara F2 2018 verrà inoltre esteso al 2023, mentre quello della F3 2019 si potrebbe concludere alla fine del 2021 ma anche in questo caso c’è la possibilità di vedere una proroga.

A fronte della riduzione degli appuntamenti stagionali crescerà il numero di gare, che passerà da due a tre per ogni Gran Premio aumentando, quindi, l’azione in pista. Il format definitivo di ogni weekend di gara verrà stabilito a breve.

F2 su P300.it – Leggi tutte le notizie

Nonostante la diminuzione dei Gran Premi delle due categorie prese singolarmente bisogna evidenziare come i team di F2 e F3 siano perlopiù gli stessi, pertanto, stando a quanto comunicato quest’oggi, molte squadre dal 2021 dovranno affrontare 15 appuntamenti a fronte dei 12 del 2020.

Queste le parole dell’amministratore delegato di F2 e F3, Bruno Michel: “Uno dei nostri cardini sin dalla nascita della GP2, datata 2005, è stato il controllo dei costi. Oggi più che mai, questo deve essere al centro delle nostre strategie. Le misure oggi annunciate sono cruciali perché avranno un impatto su come i campionati si svolgeranno, sui calendari e sul programma dei weekend di gara, oltre ai regolamenti sportivi.

Inoltre le squadre che disputano entrambe le serie avranno la possibilità di impiegare il proprio personale per due campionati, al fine di ridurre ulteriormente i costi. Pensiamo che questi cambiamenti fossero necessari e che dovessero essere operati il più velocemente possibile, per assicurare la stabilità di entrambi i campionati negli anni a venire”.

Immagini: fiaformula2.com, fiaformula3.com

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE