Notizie rassicuranti su Max Biaggi dopo l’incidente a Latina

Notizie rassicuranti su Max Biaggi dopo l’incidente a Latina

Stamattina, verso le 13:30, il sei volte campione del mondo Massimiliano Biaggi è stato vittima di un incidente presso il circuito del Sagittario di Latina, dove stava svolgendo degli allenamenti con la sua moto da cross.
Il romano subito dopo l’incidente era stato portato con l’elisoccorso all’ambulatorio dell’ospedale San Camillo di Roma. La prima diagnosi ha riscontrato un trauma toracico e diverse lesioni che hanno subito fatto preoccupare i suoi famigliari più stretti e i suoi fan. Su quella stessa pista questa domenica avrebbe svolto una gara, il campione romano.

Fin da subito è parso chiaro che il “Corsaro” non era in pericolo di vita, e la prognosi riservata è stata mantenuta più per motivi legati alla privacy del campionissimo. A fargli visita oggi all’ospedale di Roma sono passati l’ex-fidanzata Eleonora Pedron, i suoi due figli, il padre Pietro e l’attuale compagna Bianca Atzei. Come comunicato dal medico che l’ha preso in esame, Biaggi dovrebbe riprendersi a pieno nei prossimi trenta giorni, con il dovuto riposo e le dovute cure.

La pista di Latina, dove Max si allenava spesso, è purtroppo stata protagonista un’altra volta in un brutto incidente: nel novembre del 2013 su questo stesso tracciato ha perso la vita Doriano Romboni, durante una gara di motocross dedicata a Marco Simoncelli.

Fonte immagine: Internet (per segnalare il copyright info@passionea300allora.it)

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,484FansLike
865FollowersFollow
1,615FollowersFollow
Notizie rassicuranti su Max Biaggi dopo l’incidente a Latina 2
Alyoska Costantino
Sono Alyoska Costantino, per gli amici Aly. Ed è da quando avevo 6 anni che ho cominciato a vedere in televisione auto e motociclette sfrecciare a 300 km/h sui circuiti più belli di sempre. Weekend dopo weekend aumento la mia affinità col Motorsport, magari anche con categorie nuove da scoprire, specialmente con le due ruote che stanno diventando il mio pane. Pronto a dirvi le mie opinioni e ascoltare le vostre.

ALTRI DALL'AUTORE