National | Zach Osborne vince ancora a Loretta Lynn, out Tomac

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Il pilota Husqvarna conferma e ribadisce la vittoria della scorsa settimana dopo i problemi delle qualifiche


Il secondo round di Loretta Lynn del National 2020 non ha tradito le attese. Condizionate pesantemente dal maltempo, le gare hanno visto diversi colpi di scena già dall’unico turno delle qualifiche. Protagonista assoluto è stato Zach Osborne (5-1) vincitore della overall dopo essere quasi escluso dall’evento a causa di un problema tecnico alla sua Husqvarna durante le qualifiche.

Il leader del campionato ha allungato in classifica dimostrando a tutti di essere in questo momento il grande favorito per il successo finale, sull’onda lunga dei risultati ottenuti nella “bolla” di Salt Lake City nel Supercross.

Ottimo podio per i due grandi rientranti, Adam Cianciarulo (3-5) e il poleman Marvin Musquin (8-2) unica KTM factory presente dopo il forfait di Cooper Webb.

Ottima la prova di Broc Tickle (2-9) ai piedi del podio e velocissimo insieme a Justin Barcia (1-32) nella prima manche chiusa con una clamorosa doppietta della Yamaha Factory. Si è rivisto nelle prime posizioni l’ex protagonista del mondiale Max Anstie (15-3) finalmente nelle posizioni di vertice con una top 5 conquistata in modo perentorio grazie alla prestazione della seconda manche.

Non bene le due Honda factory con Christian Craig (10-6) sesto e Chase Sexton (6-20) tredicesimo. Gare totalmente da cancellare per il campione in carica Eli Tomac (9-24), sedicesimo e con due motori rotti come bottino finale. L’uomo di punta della Kawasaki ha accusato un doppio problema tecnico, molto probabilmente dovuto all’uso troppo aggressivo della frizione che ha causato il problema ai due motori usati nel fango di Loretta Lynn.

Sono 40, ora, i punti di distacco del campione in carica da Zach Osborne in classifica, non semplici da recuperare tenendo conto delle condizioni del pilota ufficiale Husqvarna.

Nella 250, prima vittoria dopo due anni per Jeremy Martin (3-2) davanti al leader del campionato Dylan Ferrandis (2-4). Tornato sul podio anche Alex Martin (7-1), con la Suzuki gommata Pirelli. Anche le gare della 250 sono state condizionate dal fango e da diverse rotture e cadute che hanno anche coinvolto il vincitore della prima manche RJ Hampshire (1-18), altro pilota da titolo. In campionato Ferrandis ha un vantaggio di 6 punti su Jeremy Martin.

Prossimo appuntamento con il National la prossima settimana all’Ironman Raceway.

Classifica 450:

Classifica 250:

Immagine copertina: promotocross.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

National | Zach Osborne vince ancora a Loretta Lynn, out Tomac 4
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE