National | Unadilla 2021: Ken Roczen domina davanti a Ferrandis

Pole e doppia vittoria per il dominatore Roczen dopo la sosta. Lawrence vince in 250

Dopo la sosta di due settimane il National è tornato nella meravigliosa e iconica cornice di Unadilla per l’ottavo appuntamento stagionale del campionato. Una pausa che sembra aver fatto molto bene a Ken Roczen, assoluto dominatore della giornata con una doppia vittoria di manche dopo aver ottenuto anche la pole position di giornata.

Su una pista molto tecnica, il tedesco ha fatto la differenza su tutti gli avversari, guadagnando 8 punti sul leader del campionato Dylan Ferrandis (2-3) secondo nella overall di giornata. Il francese ha comunque conquistato punti importanti in ottica titolo con l’ottavo podio su 8 gare disputate ma rimanendo “solo” a causa della bruttissima caduta durante la prima manche del compagno di marca Aaron Plessinger.

Il numero 7 della Yamaha, nel tentativo di attaccare Roczen, ha perso il controllo della sua moto durante un atterraggio da un salto, cadendo all’indietro e venendo travolto dalla moto stessa. Dopo qualche minuto di paura, l’americano si è alzato in piedi ma a causa del forte dolore è stato costretto a saltare la seconda manche.

Al contrario, dopo una caduta in partenza nella prima frazione, Chase Sexton (11-2) ha dato una mano al suo caposquadra nella seconda manche, conquistando il secondo posto e rubando punti pesanti a Ferrandis. Tra i due capoclassifica il distacco in termini di punteggio è di 39 punti. Terzo gradino del podio per Marvin Musquin (4-4) che festeggia la convocazione per l’MxON di Mantova con la nazionale francese. Gara anonima per Eli Tomac (3-7) quarto assoluto e Cooper Webb (5-5) sesto, protagonisti in qualche battuta durante le manche di gara. Da sottolineare la buona prestazione con la Suzuki di Max Anstie (8-9) ottavo e al miglior risultato della sua stagione nel National. Assente per un infortunio rimediato in allenamento Justin Barcia.

Nella classe 250 tutto ancora apertissimo per il titolo grazie alla vittoria di Jett Lawrence (2-1) a quattro punti in classifica da Justin Cooper (1-4) secondo e davanti al suo compagno di squadra, fresco di rinnovo Jeremy Martin (2-3). Da capire se Honda, che da qualche giorno ha presentato la sua nuovissima 250, deciderà di schierarla per le ultime gare del campionato affidandola ai fratelli Lawrence. Il National torna in pista sabato prossimo per l’appuntamento del Budds Creek.

Immagine: Twitter / Pro Motocross

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM