National | Malcolm Stewart fermo per un infortunio ad un ginocchio: salterà la prima parte della stagione outdoor

Il ginocchio colpito a Saint Louis e peggiorato con la caduta di Salt Lake City ha costretto il pilota Husqvarna ad uno stop


Bisognerà attendere ancora per un paio di mesi, prima di assistere all’atteso rientro in gara di Malcolm Stewart nel National. La terza forza del Supercross 2022, presente per l’ultima volta ai cancelletti di partenza dell’outdoor a Budds Creek 2014, ha deciso di fermarsi per sistemare il ginocchio infortunato a Saint Louis e ulteriormente danneggiato nello scontro con Justin Barcia nel gran finale di Salt Lake City.

Dopo avere compiuto un grande sforzo per portarsi a casa il terzo posto in campionato, un risultato eccezionale al suo debutto sulla Husqvarna condito da tre seconde posizioni e 17 top ten in altrettante gare, Stewart ha preferito prendersi una pausa per non peggiorare le sue condizioni fisiche. I tempi di recupero del pilota della Florida sono stimati tra le sei e le otto settimane, il che significa che dovrebbe disertare circa metà National.

Husqvarna si presenterà dunque al via dell’appuntamento inaugurale di Pala, sabato prossimo, con il solo Shane McElrath al via della classe 450cc in sostituzione di Dean Wilson, a sua volta fuori dai giochi per un infortunio rimediato nel Supercross. In 250cc invece ci saranno tutti e tre i titolari della squadra gestita da Nathan Ramsey, con il “capitano” RJ Hampshire affiancato da Jalek Swoll e dal rientrante Stilez Robertson.

“Che annata! Voglio ringraziare tutto il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing per il supporto nella stagione del Supercross”, ha detto Stewart. “Mi sono distorto un ginocchio a Saint Louis ma sono riuscito a recuperare pur correndo sopra il dolore, provando anche buone sensazioni nelle ultime gare del campionato. Non vedevo davvero l’ora di tornare a correre nel National quest’estate, ma a Salt Lake City sono successe cose fuori dal mio controllo e in quell’incidente mi sono infortunato di nuovo al ginocchio. Questo mi costringerà a saltare la prima parte della stagione outdoor ma continuerò a lavorare presso la Baker’s Factory per recuperare pienamente, sono ansioso di rivedere tutti i miei fans questa estate!”.

Immagine copertina: Husqvarna Media Center

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS