National | Eli Tomac torna al successo all’Ironman Raceway

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Il campione in carica si è riscattato dopo le due deludenti uscite di Loretta Lynn. Conferma per Jeremy Martin in 250


Nel terzo appuntamento del National 2020, Eli Tomac (2-1) ha conquistato la vittoria all’Ironman Raceway in una gara leggermente condizionata dal terreno pesante del tracciato americano. Per il campione in carica si tratta del primo successo del campionato, importantissimo dopo il difficile week-end di Loretta Lynn #2.

Continua la stagione consistente di Marvin Musquin (1-6) secondo e vincitore della prima manche. Il francese, ormai completamente recuperato dal punto di vista fisico, ha ribadito a tutti anche la sua presenza nella lotta al successo finale.

Podio anche per la seconda Kawasaki Factory, quella di Adam Cianciarulo (3-4). Il compagno di Tomac è riuscito a mettere insieme le due manche conquistando un buon terzo posto finale.

Ai piedi del podio la Yamaha factory di Justin Barcia (6-2) autore di “numeri” incredibili nella seconda manche con la sua Yamaha, piuttosto instabile nei salti del tracciato dell’Ironman.

Gara difficile per il leader del campionato Zach Osborne (7-3), quinto assoluto e con 13 punti persi in campionato nei confronti di Tomac. Il leader dell’Husqvarna ha pagato a caro prezzo due cadute nella prima manche, parzialmente rimediate in quella successiva grazie all’holeshot e ad una buona condotta di gara, non a livello però di Tomac e Barcia. Buona la prova di Chase Sexton (4-5), sesto assoluto.

In campionato Osborne ha mantenuto la tabella rossa ma il suo vantaggio si è ridotto a 13 punti su Musquin. Terzo Barcia a -26, una lunghezza davanti a Tomac.

Nella 250, seconda vittoria consecutiva di Jeremy Martin (2-1) davanti a Dylan Ferrandis (1-3) e Brandon Hartranft (3-4). Il numero 6 del team GEICO Honda, dopo la prima manche conclusa dietro al francese della Yamaha, ha approfittato del contatto alla partenza di gara-2 tra Ferrandis e McElrath che ha costretto il leader del campionato ad una furiosa e bellissima rimonta che lo ha portato fino al terzo posto di manche, dietro a Justin Cooper (8-2). Buona la prova di Jett Lawrence (4-5), una top 5 conquistata con grande caparbietà. In classifica Ferrandis ha un vantaggio di quattro punti su Martin.

Appuntamento con il National la prossima settimana con la prima delle due gare di Red Bud.

Classifica 450:

Classifica 250:

Immagine copertina: Kawasaki

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

National | Eli Tomac torna al successo all'Ironman Raceway 4
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE