NASCAR | Annunciato il programma delle Speedweeks 2021

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

In occasione dell’apertura del weekend della 50esima edizione del Supercross a Daytona, il presidente del Daytona International Speedway Chip Wile ha annunciato il programma dettagliato della settimana di apertura della stagione 2021 della Nascar. Questa notizia rappresenta solo il primo tassello di un calendario – non si sa quanto rinnovato – che nelle intenzioni del presidente della Nascar Steve Phelps verrà pubblicato entro il 1° aprile.

Due sono le principali novità, una è la riduzione del programma da nove a 6-7 giorni e la seconda è lo svolgimento del tradizionale “Busch Clash” sul circuito stradale, quello che annualmente ospita la 24 ore di Daytona, anziché sull’ovale.

Wile ha commentato: ” Continuiamo a cercare modi per differenziare il “Busch Clash” dalla Daytona500. […] Abbiamo visto la continua crescita di tale evento così come la rinascita dell’interesse per i circuiti stradali nei tifosi e dunque ci siamo detti “Perché non farlo?” “

Ben Kennedy, Vice President of Racing Development della Nascar, ha riferito invece: “Il famoso circuito stradale di Daytona ha una lunga storia contraddistinta dalle vetture endurance e dalle moto ed ora scriveremo un nuovo capitolo con le stock car. I fan arriveranno a Daytona per guardare sei giorni consecutivi di Nascar, ognuno diverso dal precedente.”

Il programma dalla durata dirotta (spiegabile anche con il fatto che il Super Bowl nel 2021 sarà una settimana prima della Daytona500 e non due come consueto) ha imposto anche lo spostamento della gara della ARCA Menards Series di una settimana e delle qualifiche della Daytona500 dalla domenica al mercoledì. A margine della decisione è stato comunicato che il “Busch Clash” verrà disputato con le attuali vetture, e dunque quella sarà la gara di addio per la cosiddetta “Gen 6”, mentre le vetture della “Next Gen” debutteranno in occasione delle qualifiche della Daytona500.

Questo dunque il programma delle Speedweeks (anche se sarebbe più corretto chiamarla ora Speedweek) 2021, con l’esclusione ovviamente delle prove libere, ancora da fissare:

  • Lunedì 8 febbraio: eventuali prove libere (da confermare)
  • Martedì 9 febbraio: “Busch Clash” (sul circuito stradale)
  • Mercoledì 10 febbraio: qualifiche Daytona500
  • Giovedì 11 febbraio: Duels (definizione griglia di partenza della Daytona500)
  • Venerdì 12 febbraio: gara Truck Series
  • Sabato 13 febbraio: gare Xfinity e ARCA Menards Series
  • Domenica 14 febbraio: Daytona500

Immagine: Jared C. Tilton | Getty Images per nascarmedia.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

NASCAR | Annunciato il programma delle Speedweeks 2021 2
Gabriele Dri
Nato a Udine 27 anni fa, sono un ingegnere civile appassionato di strade. Cresciuto con la F1, sono appassionato di ogni forma di motorsport, senza esclusioni. Maniaco della Nascar dal 2014, nel settembre del 2016 sono sbarcato su Twitter per raccontarla giorno per giorno. Sono un amante delle statistiche sportive e la prova che anche nei momenti più difficili può nascere qualcosa di buono.

ALTRI DALL'AUTORE