MXGP | Test con la Red Bull F1 per Cairoli

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Dopo aver vinto il nono titolo mondiale di motocross lo scorso week-end ad Assen, Antonio Cairoli avrà la possibilità nelle prossime settimane di guidare una vettura di Formula 1. Come confermato dalla sua fidanzata Jill in una recente intervista e anche dallo stesso Dietrich Mateschitz, Cairoli si calerà nell’abitacolo di una Red Bull.

Molto probabilmente si tratterà della Red Bull RB7 campione del mondo con Sebastian Vettel nel 2011, già utilizzata da Sebastien Ogier durante un test “premio” qualche mese fa in Austria. Cairoli, che non ha mai nascosto di voler guidare una Formula 1 come sogno, ha già avuto esperienze con le quattro ruote, soprattutto con le vetture da rally. Nel corso degli ultimi anni il pilota di Patti è stato protagonista nel Rally di Monza, classico appuntamento di fine stagione del circuito brianzolo.

MXGP | Test con la Red Bull F1 per Cairoli 1

Il test si terrà dopo una preparazione al simulatore da parte di Cairoli, mentre ancora non si sa quale sarà il circuito dove verrà svolto. Ovviamente il più probabile è quello austriaco del Red Bull Ring, ma non è da escludere l’ipotesi Silverstone. Il sogno sarebbe quello di vedere Cairoli girare su un circuito italiano, anche grazie al sostegno di Red Bull Italia, vedremo quali comunicazioni arriveranno nelle prossime settimane.

Immagini: Internet (per segnalare il copyright info@passionea300allora.it)

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

NASCAR | Anteprima playoff Xfinity Series 2020

Gli 11 big hanno lottato per accumulare più playoff point possibili, ora bisogna sfruttarli per avanzare fino a Phoenix. Tutti contro Briscoe...

CONDIVIDI

MXGP | Test con la Red Bull F1 per Cairoli 3
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE