MXGP | Motocross delle Nazioni 2021: Herlings detta legge in gara-2, Italia in testa alla classifica

Nonostante una caduta a testa, Guadagnini e Lupino portano la Nazionale Azzurra al comando


Jeffrey Herlings ha dominato la seconda manche del Motocross delle Nazioni di Mantova, quella che ha visto impegnate le classi MX2 e Open. Il pilota olandese ha superato Valentin Guillod dopo due curve e nessuno lo ha più rivisto fino al traguardo, tagliato con 49 secondi di margine sullo svizzero.

Il colpo grosso in gara-2 lo ha fatto però l’Italia, che nonostante una caduta a testa ha piazzato Mattia Guadagnini in sesta posizione e Alessandro Lupino in settima portandosi in testa alla classifica generale prima della corsa decisiva.

La scivolata del pilota ufficiale KTM, arrivata mentre occupava la terza posizione, ha tuttavia privato l’Italia del trofeo MX2, andato a chi la gara l’ha effettivamente conclusa sul gradino più basso del podio, ossia René Hofer (Austria). Con un ottavo e un terzo posto, Hofer ha primeggiato a parità di punti su Guadagnini che ha concluso quinto e sesto.

Su un terreno sempre più pesante sono emersi anche Brent van Doninck, quarto per il Belgio, e Henry Jacobi, quinto per la Germania. Particolarmente importante la prestazione del belga, che si giocherà il titolo all’ultima manche partendo da -1 rispetto all’Italia poiché Liam Everts ha concluso 13°.

Top ten anche per lo svedese Isak Gifting ottavo, per il lituano Arminas Jasikonis nono e per il russo Evgeny Bobryshev decimo. Gara difficile invece per la Gran Bretagna, 12esima con Shaun Simpson (che ieri si è infortunato ad un pollice) e 14esima con Conrad Mewse.

Si è complicata la situazione della Francia, che ha portato a casa un modesto 19° posto con Mathys Boisramé ma soprattutto ha incassato il ritiro di Tom Vialle: 38 punti che rappresentano abbondantemente una quota da scarto, pertanto per i Blues sarà vietato sbagliare in gara-3.

Roan van de Moosdijk ha invece concluso al 20° posto e nel complesso ha portato ben 38 punti alla compagine olandese, che in gara-3 dovrà correre in rimonta.

La nuova classifica vede l’Italia al comando con 39 punti (peggior risultato 21°) davanti al Belgio con 40 (17°), alla Russia (19°) e alla Gran Bretagna (22°) con 51 e all’Olanda con 54 (20°). La Francia è ottava a quota 68, ma come detto ha 38 punti potenzialmente scartabili.

Alle 16:05 partirà la manche decisiva, con MXGP e Open coinvolte.

Classifica MX2-Open

MXGP | Motocross delle Nazioni 2021: Herlings detta legge in gara-2, Italia in testa alla classifica

Immagine copertina: KTM Media Site

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM