MXGP | Mattia Guadagnini nel mondiale MX2 2021 con KTM Factory Racing

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il debutto iridato full-time del vice-campione europeo 250cc avverrà nella struttura KTM di Claudio de Carli


KTM ha da poco ufficializzato la notizia che tutti gli appassionati italiani di motocross attendevano da settimane: nel 2021, Mattia Guadagnini debutterà full-time nel mondiale MX2 con il team ufficiale di Mattighofen.

18 anni compiuti lo scorso aprile, Guadagnini vanta già un palmarès di tutto rispetto nei campionati propedeutici. Nel 2019 ha conquistato il titolo europeo e quello mondiale nella 125cc mentre quest’anno, al debutto nell’europeo 250cc, è stato battuto solo dal futuro pilota ufficiale Yamaha MX2 Thibault Benistant.

Guadagnini ha già all’attivo cinque Gran Premi iridati in MX2. Il debutto è avvenuto in Turchia nel 2019 con un decimo posto assoluto, mentre quest’anno ha preso parte all’apertura di Matterley Basin e a due dei tre round di Faenza. Particolare risalto ha avuto la prestazione di gara-1 nel secondo appuntamento del Monte Coralli, quando Guadagnini ha comandato per i primi sei giri prima di terminare sesto.

Il pilota di Bassano del Grappa verrà affidato alla struttura di Claudio de Carli, che tornerà dunque anche in MX2 dopo i successi ottenuti con Jorge Prado. Con il team di Dirk Grübel resteranno invece il campione del mondo Tom Vialle e il giovane emergente René Hofer.

Ecco le parole di Guadagnini: “Unirmi alla famiglia KTM è un sogno che si realizza, specialmente pensando al team de Carli e al fatto che io sia cresciuto guardando le gare di Antonio Cairoli. Mi sono sempre detto che un giorno avrei voluto trovarmi nello stesso posto, giocandomi il titolo mondiale, ora quel giorno è arrivato e sono felicissimo. So che lavorano come una grande famiglia e che passano tutti molto tempo insieme. Sarà fantastico anche avere Cairoli e Prado come compagni di team. Posso ancora imparare tanto e ora credo di avere tutto a mia disposizione per centrare i miei obiettivi in futuro!”.

Così Claudio de Carli: “Mattia è uno dei giovani più interessanti nel panorama del motocross internazionale, ha già raggiunto risultati importanti e ora dovrà continuare nel suo processo di crescita per lottare contro i grandi del mondiale. Siamo fieri di averlo nel nostro team e, come sempre, cercheremo di dargli il meglio da un punto di vista tecnico e di preparazione fisica. Mi dà l’impressione di essere un ragazzo di sani principi e di grande motivazione, voglio che affronti questo suo primo anno lavorando al fianco dei suoi compagni di squadra, senza pressioni e col desiderio di migliorare in ogni aspetto”.

Immagine copertina: KTM

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci