MXGP | La entry list del Motocross delle Nazioni 2021

33 squadre, tanti assenti e Italia tra le favorite d’obbligo: Mantova è pronta


È stata rilasciata poco fa la entry list ufficiale del Motocross delle Nazioni 2021, che si correrà a Mantova nel weekend del 26 settembre. La 74esima edizione della corsa più importante nel mondo del tassello sarà la quinta a svolgersi in Italia.

Come ormai noto, viste le notizie delle ultime settimane, questo non sarà di certo il Nazioni più competitivo di sempre: il Covid-19 ha escluso quasi tutte le squadre extraeuropee (Stati Uniti e Australia in primis, naturalmente) e allo stesso tempo ha riscritto il calendario del mondiale, finendo per collocare il Nazioni praticamente a metà stagione con la logica conseguenza di provocare il forfait di tantissimi protagonisti che non hanno voluto rischiare infortuni in una gara extracampionato.

Situazioni che non hanno comunque toccato l’Olanda campionessa in carica. Gli “Orange” saranno la squadra da battere con Jeffrey Herlings in MXGP, Roan van de Moosdijk in MX2 e Glenn Coldenhoff nella Open. La presenza del secondo, infortunatosi lo scorso 25 luglio nel Gran Premio della Repubblica Ceca, è rimasta in dubbio fino a poche ore fa ma data la sua annunciata presenza nel Gran Premio di Sardegna di questa domenica è presumibile che sia tornato al 100% delle sue forze.

Con grandi ambizioni di podio, ma anche con qualcosa in più, si presenterà l’Italia. Antonio Cairoli guiderà la spedizione del CT Thomas Traversini e sarà affiancato da Mattia Guadagnini e Alessandro Lupino, formando un trio che si presenterà a Mantova con il giusto mix di esperienza (anche riguardo la pista stessa) e competitività.

La lista delle big a ranghi completi si conclude qua e per un posto sul podio ci sarà spazio per tantissime squadre. La Francia avrebbe dovuto riportare al Nazioni Marvin Musquin, risolti i battibecchi degli ultimi anni con la FFM, ma il pilota KTM è stato colpito dal Covid-19 e ancora non si è ripreso: Pascal Finot ha convocato Benoît Paturel al suo posto, con Tom Vialle e Mathys Boisramé a completare la squadra. Niente Romain Febvre e niente Maxime Renaux, concentrati sul mondiale e sulle rispettive chance iridate.

Aria da nobile decaduta anche per il Belgio, che a Mantova schiererà Jeremy van Horebeek sulla Beta 450cc, Brent van Doninck e soprattutto Liam Everts, che debutterà al Nazioni ancora prima di correre la sua prima gara nel mondiale. L’albo d’oro del “mondiale a squadre” naturalmente pullula di vittorie della famiglia Everts, con le due di nonno Harry e le cinque di papà Stefan: l’obiettivo di Liam sarà quello di dare ulteriore lustro al suo cognome, ma almeno questo non sembrerebbe l’anno giusto.

Non bisognerà sottovalutare la Gran Bretagna, con il pilota ufficiale Yamaha Ben Watson affiancato da Conrad Mewse e Shaun Simpson. La Germania ha invece ripescato Maximilian Nagl, attualmente protagonista nel campionato nazionale, insieme a Simon Längenfelder e Henry Jacobi.

Gli ultimi anni ci hanno insegnato che quando bisogna rappresentare la bandiera, nel motocross, non si può mai escludere gli estoni dalla partita. La squadra baltica, quarta due anni fa ad Assen, punterà sull’esperienza di Gert Krestinov e Harri Kullas e sul giovane talento di Jörgen-Matthias Talviku, a comporre una formazione che potrà ritagliarsi tranquillamente un posto al sole.

Ultima squadra da tenere in buona considerazione è la Danimarca di Thomas Kjer Olsen, Mikkel Haarup e Bastian Bøgh Damm, al debutto in sella ad una 450cc. Altre moto ufficiali isolate saranno quelle di Isak Gifting (Svezia), René Hofer (Austria) e Arminas Jasikonis (Lituania), mentre l’unico Gajser presente al Tazio Nuvolari sarà Bogomir, padre di Tim e CT di una “povera” Slovenia.

Ecco la entry list completa:

MXGP | La entry list del Motocross delle Nazioni 2021

Immagine copertina: mxgp.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM