MXGP | Internazionali d’Italia 2021: Prado e Febvre vincono a Riola Sardo

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Lo spagnolo della KTM sfiora la doppietta ma è fermato da un problema nella Supercampione


A Riola Sardo è andata in scena la prima prova degli Internazionali d’Italia di motocross 2021. Sulla sabbiosa pista sarda è andata in scena la prima vera vetrina della nuova stagione del motocross europeo, in vista del mondiale MXGP che partirà tra un paio di mesi.

Grande protagonista è stato Jorge Prado, che ha dominato senza problemi la gara della MX1 e si sarebbe imposto anche nella Supercampione (gara che mette insieme i migliori 20 classificati delle manche di MX1 e MX2) se un problema meccanico non lo avesse fermato a pochi minuti dalla fine.

Il testimone della finalissima è stato raccolto da Romain Febvre in sella alla Kawasaki, che si è rifatto dalla caduta che gli ha tolto il secondo posto nella manche della MX1, conclusa poi al sesto posto. Piazza d’onore nella gara dedicata alle 450cc per Glenn Coldenhoff, al debutto in sella alla Yamaha, poi terzo nella Supercampione.

Si è ottimamente distinto anche Thomas Kjer Olsen, alla prima gara su una 450cc e in particolare sulla Husqvarna ufficiale. Il danese ha ottenuto risultati speculari a quelli di Coldenhoff, piazzandosi dunque terzo nella MX1 e secondo nella Supercampione, in scia al vincitore Febvre.

Con due quarti posti ha invece debuttato la Beta, grazie a Jeremy van Horebeek. Un settimo e un quinto posto per Ivo Monticelli, 11° e nono Alessandro Lupino.

Nella MX2 il successo è andato ad uno dei principali favoriti per il mondiale 2021, Jago Geerts, che tuttavia se l’è dovuta vedere con un coriaceo Nicholas Lapucci in sella alla Fantic 250cc due tempi. Il pilota italiano è risultato anche il migliore delle quarto di litro nella Superfinale, concludendo sesto assoluto davanti ad Alberto Forato e allo stesso Geerts.

Debutto difficile per Mattia Guadagnini in sella alla KTM ufficiale. Il vice-campione europeo della 250cc è caduto violentemente nella manche della MX2 quando si trovava in battaglia con Lapucci per la prima posizione, chiudendo poi quarto, mentre nella Superfinale è giunto 12° e di nuovo quarto tra le moto più piccole.

Tra una settimana si replica, sempre in Sardegna ma sulla pista di Alghero.

Classifica Supercampione:

Classifica MX1:

Classifica MX2:

Immagine copertina: KTM

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE