MXGP | Infortunio al tallone sinistro per Jeffrey Herlings: è già stato operato

Dopo la caduta di lunedì, il campione del mondo è rientrato a casa ed è stato rimesso in sesto: incerto il suo immediato futuro


La preparazione di Jeffrey Herlings sul suolo spagnolo in vista dell’esordio della MXGP 2022 a Matterley Basin si è conclusa nel peggior modo possibile. Dopo avere dominato il primo round del campionato nazionale sulla pista di Montearagón, il campione del mondo è caduto in allenamento lunedì sul tracciato di Redsand, lo stesso dove rimediò l’infortunio che compromise la sua stagione 2019, riportando la frattura del tallone sinistro.

La dinamica dell’incidente è abbastanza chiara: Herlings ha sbagliato la misura di un salto, impuntandosi con la ruota anteriore sulla “wave” successiva e venendo sbalzato al suolo. Una caduta all’apparenza innocua ma che ha provocato un danno piuttosto importante. Herlings è rientrato subito in Belgio ed è stato già operato dal dottor Stefaan Verfaillie, lo stesso che si prese cura del campione olandese tre anni fa.

Al momento non è possibile stabilire se Herlings sarà effettivamente al via del Gran Premio di Gran Bretagna, ma nel giro di una decina di giorni potrebbe già tornare a svolgere allenamenti fisici. Quel che è certo è che il mondiale 2022 inizierà con due dei tre piloti che si sono giocati il titolo 2021 nel leggendario finale di Mantova a mezzo servizio, viste le condizioni ancora non ottimali di Romain Febvre.

“Abbiamo pagato un prezzo alto per un incidente innocuo”, ha detto Herlings. “Credo di avere colpito una piccola pietra sulla rampa, così sono finito in una posizione sbagliata sopra il manubrio. Ho subito un forte impatto sul piede sinistro e abbiamo avuto bisogno di sistemarlo nel miglior modo possibile. Un grande grazie va allo staff medico per essersi preso cura di me e per avere rimesso nuovamente a posto il mio piede. Ringrazio anche il team Red Bull KTM, abbiamo lavorato tanto per la stagione 2022 e ora l’obiettivo è quello di tornare a vincere il prima possibile”.

Il nuovo team manager di KTM, Joël Smets, ha aggiunto: “Ovviamente questo è un grande peccato per Jeffrey, per il team e per tutto il campionato. Cercando di guardare i lati positivi, l’infortunio non è così complicato come quello del 2019. L’operazione è stata abbastanza lunga ma tutto è andato per il verso giusto e speriamo che entro un paio di settimane Jeffrey possa riprendere a svolgere allenamenti leggeri come il nuoto o attività simili. Quindi dovremo vedere come procederà il suo recupero in vista del suo ritorno alle gare”.

Immagine copertina: KTM Media Site

MXGP | Infortunio al tallone sinistro per Jeffrey Herlings: è già stato operato

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS

MXGP | GP Spagna 2022 – Anteprima