MXGP | Husqvarna promuove Thomas Kjer Olsen per la stagione 2021

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il danese sostituirà Pauls Jonass al fianco di Arminas Jasikonis


Un tassello del mercato piloti della MXGP ha trovato sistemazione oggi. Husqvarna ha deciso di promuovere Thomas Kjer Olsen dalla MX2 alla classe regina per il 2021, piazzando il danese al posto di Pauls Jonass al fianco del confermato Arminas Jasikonis.

Olsen è diventato pilota Husqvarna nel 2017, sua prima stagione completa nel mondiale conclusa al terzo posto in MX2. Piazzamento replicato nel 2018 e migliorato nel 2019, quando il danese ha rappresentato l’unica vera alternativa (anche se nemmeno troppo pericolosa) a Jorge Prado.

Il 2020 si è aperto in maniera difficile per il vice-campione della MX2, afflitto da problemi ad una spalla e ancora sulla via della ripresa, certificata comunque dal podio conquistato nel Gran Premio di Faenza di mercoledì scorso. Attualmente è settimo nella classifica generale, distante 59 punti dal compagno di squadra Jed Beaton.

Queste le parole di Olsen: “Sono davvero contento di proseguire con il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing, di rimanere nella famiglia Husqvarna e di salire in MXGP con la struttura IceOne Racing. Ammiro questo team, svolgono un grande lavoro e credo sia la miglior squadra presente in MXGP. Ho corso per Husqvarna per tutta la mia carriera in MX2 e insieme abbiamo raggiunto un sacco di successi, ho tanto di cui essere grato. Sono prontissimo per questo nuovo capitolo della mia carriera e per correre in MXGP. Ho provato la FC450 ed è una moto incredibile. Leggera e potente, credo che si adatti bene al mio fisico e al mio stile di guida. La MXGP è una classe molto competitiva e credo che sia una prospettiva allettante. Ci sono tanti piloti di primo livello, molti saliti dalla MX2 negli ultimi anni. Spero di adattarmi velocemente e di essere competitivo. Non vedo davvero l’ora di cominciare. Al momento resto concentrato sul mondiale MX2, abbiamo ancora molte corse da disputare e solo allora potrò guardare al nuovo team e ai test con la FC450 durante l’inverno. Sono davvero eccitato in vista del 2021”.

Così il team manager di Husqvarna MXGP, Antti Pyrhönen: “Ovviamente abbiamo seguito da vicino Thomas sin da quando si è unito al team Husqvarna nel 2017 e sappiamo che sarà un grande valore aggiunto per la nostra squadra, insieme ad Arminas Jasikonis. La promozione dalla MX2 alla MXGP è stata naturale. Thomas è molto professionale, il suo approccio alle gare e i suoi risultati parlano per lui, essersi piazzato in top 3 negli ultimi tre mondiali dice tanto riguardo la sua abilità. Guiderà la FC450 al massimo delle capacità, è in forma, è veloce ed è forte. Dobbiamo completare la stagione 2020 ma non vediamo già l’ora di affrontare un grandioso 2021 con una line-up così giovane”.

Momentaneamente senza sella è dunque Pauls Jonass, attualmente fermo per infortunio e ancora incerto sui tempi di recupero. Solo nei prossimi mesi scopriremo la nuova “casa” del lettone, campione MX2 nel 2017.

Immagine copertina: Husqvarna

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

MXGP | Husqvarna promuove Thomas Kjer Olsen per la stagione 2021 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE