MXGP | GP West Nusa Tenggara 2024: prima gara di qualifica stagionale per Herlings, Prado supera Gajser

MXGP | GP West Nusa Tenggara 2024: prima gara di qualifica stagionale per Herlings, Prado supera Gajser

MXGP
Tempo di lettura: 4 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
29 Giugno 2024 - 11:20
Home  »  MXGP

Il leader del campionato parte al comando ma poi deve lasciare spazio ai due avversari diretti; in MX2 Lucas Coenen approfitta degli errori altrui

La gara di qualifica del sabato non è mai stata la specialità della casa per Jeffrey Herlings, ma il pilota osservato nelle primissime fasi del Gran Premio del West Nusa Tenggara sembra focalizzato più che mai verso la conquista di un successo che sarebbe fondamentale per mantenere vive le speranze di vincere il sesto mondiale, in una stagione che ancora ha tanti capitoli da scrivere.

Primo nelle prove ufficiali e primo nella manche sprint a Selaparang, Herlings ha raggiunto un traguardo che mancava da oltre un anno e lo ha fatto in grande stile, superando sul campo un Tim Gajser autore dell’holeshot ma clamorosamente mancato col trascorrere dei minuti. Lo sloveno non è mai riuscito ad imporre un ritmo troppo sostenuto alla corsa e approfittando di una piccola incertezza Herlings lo ha sorpreso, per poi staccarlo.

La Honda #243 è finita poi nelle grinfie del rimontante Jorge Prado, che questa volta non ha trovato la solita partenza fulminea ma ha comunque saputo rimediare alla distanza. Impeccabile nell’interpretazione di un triplo salto, il campione del mondo ha trovato una chiave di lettura efficace per avere ragione della tabella rossa, rosicchiando un punticino importante.

Il resto dello scarno gruppo di piloti presenti in Indonesia ha patito un distacco piuttosto elevato, come ormai consuetudine in una MXGP che viaggia a due velocità tra i “tre moschettieri” e la concorrenza. Jeremy Seewer è risultato ancora il migliore degli altri con il quarto posto, precedendo l’avversario diretto Calvin Vlaanderen. L’olandese del team ufficiale Yamaha si è reso protagonista di un’uscita di pista al primo giro, vanificando una buona partenza, ma poi ha quantomeno messo una pezza raggiungendo di nuovo la top 5.

Buone le performance dei privati, con le Honda del team Motoblouz di Kevin Horgmo e Valentin Guillod in sesta e settima piazza davanti alla KTM di Jan Pancar. Solo nono Andrea Bonacorsi, che ha preceduto la Fantic di Glenn Coldenhoff, mentre Mattia Guadagnini non è andato oltre la 14esima posizione dopo una brutta caduta nella tornata iniziale.

Gara ad eliminazione in MX2, con Sacha Coenen e Kay de Wolf entrambi caduti mentre occupavano la posizione di comando. Ad approfittarne senza colpo ferire è stato Lucas Coenen, che sulla pista di Selaparang ha colto la vittoria numero tre nelle gare di qualifica di questa stagione.

De Wolf si è rialzato prontamente ma ha impiegato diversi minuti per disfarsi di un coriaceo Simon Längenfelder, il quale le ha provate tutte per soffiare un punto al leader del campionato vedendo vanificati i suoi sforzi al penultimo giro. Il team Husqvarna ha completato così un’altra doppietta e la Gas Gas #516 si è classificata terza.

Top 5 completata da altre due moto del Gruppo KTM, per la precisione le arancioni di Mattighofen guidate da Andrea Adamo e Liam Everts. Performance degna di nota soprattutto per il belga, partito nelle retrovie e capace di risalire posizioni fino alle spalle del compagno di squadra. Sesta la Triumph di Mikkel Haarup davanti a Ferruccio Zanchi, che ha beneficiato delle cinque posizioni di penalità per taglio di pista inflitte a Sacha Coenen, retrocesso 12°.

Nono il rientrante Camden McLellan sulla seconda Triumph factory, mentre in casa Yamaha è stato un sabato alquanto negativo con Rick Elzinga 11° e fuori dai punti e il debuttante Karlis Reišulis 15° nonostante una buona partenza.

Sveglia mattutina, domani, per gli appassionati di motocross. La prima manche della classe MX2 scatterà alle ore 6:15 italiane.

Classifica MXGP:

Classifica MX2:

Immagini: KTM Media Center, Husqvarna Media Center

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live