MXGP | GP Spagna 2023, gara di qualifica: Prado resiste al ritorno di Herlings, incidente per Febvre

MXGP
Tempo di lettura: 3 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
6 Maggio 2023 - 18:33
Home  »  MXGP

Il francese cade alla partenza, bandiera rossa per i soccorsi; il leader del campionato manda in visibilio il pubblico, si preannuncia una grande sfida per domani

La prima sfida del Gran Premio di Spagna della MXGP è andata a Jorge Prado, vincitore della gara di qualifica per la quarta volta in questa stagione. Il confronto tra il pilota di casa e Jeffrey Herlings si sta infiammando e l’ennesimo recupero finale dell’olandese ha tenuto col fiato sospeso i tanti tifosi accorsi già oggi presso il circuito alle porte di Madrid, esplosi poi di gioia al successo finale del proprio rappresentante.

Il confronto per le due manche di domani si preannuncia aspro e molto ravvicinato e Prado dovrà cercare di sfatare un autentico tabù che finora ha visto il vincitore del sabato sempre incapace di ripetersi alla domenica nei primi cinque Gran Premi di questa stagione. Nel frattempo il leader del campionato ha messo un altro punticino tra sé e Herlings, riportandosi a +18.

Sabato da dimenticare per i due protagonisti transalpini della classe regina, Romain Febvre e Maxime Renaux. Il pilota Kawasaki è finito rovinosamente a terra al via, richiedendo l’arrivo dei soccorsi e provocando l’esposizione di una bandiera rossa: nelle prossime ore conosceremo l’entità di un eventuale infortunio. Per quanto riguarda l’alfiere di Yamaha è arrivato il secondo ritiro di fila al sabato, ancora a causa di un sospetto problema meccanico sulla YZ450FM #959 che anche domani come in Portogallo si schiererà al cancelletto oltre la 20esima posizione.

Il terzo posto è andato a Jeremy Seewer, scattato forte sia alla partenza che alla ripartenza, mentre a completare la top 5 sono arrivati Mattia Guadagnini e Alberto Forato, entrambi autori di una corsa molto solida e di ottimo auspicio per domani. Glenn Coldenhoff ha portato la terza Yamaha ufficiale in sesta posizione.

Settimo in rimonta Rubén Fernández, caduto nelle prime fasi quando occupava il terzo posto in scia a Herlings. Le Yamaha non ufficiali di Benoît Paturel e Calvin Vlaanderen e la Honda del team Motoblouz guidata da Valentin Guillod hanno chiuso la top ten e la zona punti. Buon 12° posto per Alessandro Lupino in sella alla Beta, rientrato nei primi dieci sul giro di qualifica del primo pomeriggio.

In MX2 Jago Geerts ha dominato senza problemi incassando altri dieci punti che hanno ulteriormente aumentato il suo vantaggio su Andrea Adamo, oggi solo quinto. Il pilota Yamaha è partito davanti a tutti e nessuno è riuscito a pareggiare un passo di gara che è parso persino in controllo.

Adamo si è dovuto accontentare della quinta posizione nella scia dei tre piloti che lo hanno immediatamente preceduto. Seconda piazza e prima top 3 iridata per Lucas Coenen davanti a Simon Längenfelder e Kay de Wolf, autori di uno spettacolare duello con un paio di scambi di posizione risoltosi, alla fine, a favore del tedesco del team Gas Gas.

Più distante Thibault Benistant, che prosegue in un momento di scarsa brillantezza e competitività rispetto ai principali avversari. Roan van de Moosdijk ha portato anche la terza Husqvarna ufficiale a punti precedendo Kevin Horgmo, Jan Pancar e Liam Everts, decimo al traguardo dopo essere partito oltre la top 20. Buon ritorno alle gare per Tom Guyon, ristabilitosi dall’infortunio che lo ha messo fuori dai giochi in Argentina: il francese del team Fantic è uscito in seconda posizione dalla prima curva e poi ha concluso 12°.

Come di consueto, il programma della domenica per quanto concerne le due classi iridate inizierà alle ore 13:15 con la prima manche della MX2.

Classifica MXGP:

Classifiche MX2:

Immagini: Gas Gas Media Center, Yamaha Media Center

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live