MXGP | GP Sardegna 2022, gara-2: Vlaanderen fa en plein, passo falso per Gajser

L’olandese completa la doppietta e porta il team Gebben in paradiso, un Gajser sfinito sbaglia e finisce nelle retrovie; la MX2 è un altro capolavoro, Vialle batte Geerts e pareggia i conti per il Gran Premio


Un weekend da sogno per Calvin Vlaanderen e il team Yamaha Gebben. Il pilota olandese ha completato la doppietta aggiudicandosi anche gara-2 del Gran Premio di Sardegna della MXGP a Riola Sardo e tornando alla vittoria a quasi quattro anni dal suo fin qui unico successo iridato, datato Gran Premio di Indonesia 2018 in MX2: l’unico grande risultato di un deludente binomio da pilota ufficiale Honda nella categoria più piccola.

La vittoria della seconda manche è stata molto meno spettacolare e da fuochi d’artificio rispetto alla prima, ma questo importante traguardo doveva essere centrato e Vlaanderen ha badato alla sostanza. Dopo avere lasciato qualche minuto al solito Jorge Prado impeccabile in partenza, l’olandese nato in Sudafrica è passato e si è involato verso un grandioso successo finale.

Nonostante le difficili condizioni fisiche, Prado ha portato a termine una giornata eroica con un altro terzo posto di manche e il secondo assoluto. Il pilota spagnolo della Gas Gas è tornato in pista senza problemi di sorta e la prestazione sarda deve essere di incoraggiamento per il prosieguo della stagione nella lotta per il secondo posto della classifica.

Primo passo falso della stagione per uno sfinito Tim Gajser. Le difficoltà osservate sul finale di gara-1 erano più che mai reali per il dominatore di questo campionato, arrivato alla seconda frazione scarico di energie e autore di un errore mentre occupava uno scarno sesto posto. Una scivolata innocua da cui lo sloveno del team Honda è ripartito 12°, posizione mantenuta fino al traguardo: la classifica di giornata vede “Tiga” in settima piazza, di gran lunga il peggior risultato di un 2022 finora trionfale.

Il terzo gradino del podio assoluto se lo è quindi aggiudicato Glenn Coldenhoff, secondo in gara-2. Il pilota del team Yamaha factory ha parzialmente salvato il bilancio di una giornata alquanto complicata per la squadra Wilvo, che nella seconda manche ha piazzato Maxime Renaux quarto e Jeremy Seewer sesto dopo l’ennesima caduta di questo campionato. Il francese e lo svizzero si sono accodati a “Hoff” nella classifica del Gran Premio.

Tra le due Yamaha giù dal podio di gara-2 si è inserita la Husqvarna di Brian Bogers, mentre alle loro spalle ha concluso un Rubén Fernández partito forte ma più debole alla distanza. Piazzamento nei primi dieci per Mattia Guadagnini, ottavo davanti a Jeremy van Horebeek sulla Beta #89. Decimo un altro tra i piloti più “segnati” da questo caldissimo pomeriggio sardo, Pauls Jonass. Il lettone ha preceduto Alberto Forato, 11° di manche e 12° assoluto.

Nonostante gli appena nove punti racimolati nella gara conclusiva, Gajser resta più che saldamente tabella rossa della MXGP con 367 punti contro i 288 di Renaux. L’iridato MX2 conduce la lotta a tre per il secondo posto con 24 lunghezze di margine su Seewer e 28 sul rimontante Prado.

Raramente si possono osservare lezioni di motocross dai piloti della MX2, ma Tom Vialle e Jago Geerts oggi sono stati professori d’eccezione in entrambe le gare. La seconda frazione della classe cadetta ha seguito il copione della prima, con i due protagonisti invertiti: Vialle fuggitivo, Geerts inseguitore. I due hanno tenuto il solito ritmo inavvicinabile per tutti gli avversari ma soprattutto non hanno commesso la minima sbavatura, cosa non facile su una pista così complicata e in una giornata tanto stressante dal punto di vista psicofisico.

Gara-2 e successo assoluto per Vialle, che ha preceduto Geerts sul traguardo per appena tre decimi. Il pilota KTM e quello di Yamaha hanno archiviato anche questo appuntamento con un pareggio, il secondo stagionale dopo quello dell’Argentina, mantenendo invariato il gap nella classifica generale di questo formidabile campionato.

MotoE | GP Francia 2022, Gara 2: Dominique Aegerter vince per la prima volta quest’anno

Anche nella gara del tardo pomeriggio Thibault Benistant ha ricoperto senza problemi il ruolo di terza forza, in sella alla seconda Yamaha ufficiale. Primo podio stagionale e secondo in carriera per il giovane pilota transalpino, che dopo i problemi fisici di inizio anno si sta sempre più avvicinando a risultati a lui consoni.

Quarta posizione di manche e assoluta per Kevin Horgmo, sulla migliore delle Kawasaki, quindi Isak Gifting sulla KTM della filiale britannica e Mikkel Haarup, poi penalizzato di cinque posizioni per un’irregolarità alle verifiche fonometriche. Il danese ha perso cinque punti importanti nella lotta per il terzo posto in campionato, in una manche che ha visto Simon Längenfelder solo settimo dopo uno scontro al primo giro con Liam Everts. Sesto in gara-2 e quinto assoluto un Andrea Adamo che nonostante le difficoltà è riuscito a portare a casa due prestazioni concrete, mentre Valerio Lata ha incassato un altro 18° posto concludendo il round sardo con sei punti in cassaforte.

Sei è il numero chiave della classifica di campionato: è la differenza di punti tra Geerts e Vialle, sempre a vantaggio del belga, è la differenza tra Längenfelder e Haarup per il terzo posto e anche quella tra Haarup e Horgmo per il quarto. Settima posizione, invece, per Adamo che con la partenza di Guadagnini è rimasto l’unico vero riferimento azzurro della MX2.

Dopo un fine settimana di stop, il mondiale motocross tornerà il 28-29 maggio per il nono capitolo della stagione 2022: in questa occasione sarà il turno del Gran Premio di Spagna, sulla pista di Arroyomolinos a pochi passi da Madrid.

Classifica MXGP:

MotoE | GP Francia 2022, Gara 2: Dominique Aegerter vince per la prima volta quest’anno

Campionato piloti MXGP:

MotoE | GP Francia 2022, Gara 2: Dominique Aegerter vince per la prima volta quest’anno

Classifica MX2:

MotoE | GP Francia 2022, Gara 2: Dominique Aegerter vince per la prima volta quest’anno

Campionato piloti MX2:

MotoE | GP Francia 2022, Gara 2: Dominique Aegerter vince per la prima volta quest’anno

Immagini: Gebben van Venrooy Racing Facebook, KTM Media Center

MotoE | GP Francia 2022, Gara 2: Dominique Aegerter vince per la prima volta quest’anno

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS