MXGP | GP Pietramurata 2021, qualifiche: il solito Herlings davanti a tutti

Il leader del campionato si porta in doppia cifra per quanto riguarda le pole position in questa stagione


Anche nel Gran Premio di Pietramurata, il secondo dei tre in programma ad Arco di Trento, sarà Jeffrey Herlings a scegliere per primo il cancelletto di partenza in MXGP.

L’olandese del team KTM, leader della classifica di campionato, si è portato a quota dieci pole primeggiando anche in questa qualifica infrasettimanale con il tempo di 1:38.408, più veloce di quasi mezzo secondo rispetto a Tim Gajser.

Dopo la magistrale vittoria di domenica, Herlings cercherà di portare a casa un nuovo successo nella strada verso il record di Stefan Everts e ovviamente altri punti importanti in ottica campionato. I suoi principali avversari comunque sembrerebbero essere pronti alla battaglia, con Gajser appunto secondo e Romain Febvre quarto.

Nel mezzo si è inserito Antonio Cairoli, deciso a cancellare prontamente la terribile giornata di domenica conclusasi con due ritiri in seguito ad altrettanti incidenti al primo giro. Otto decimi di gap per il nove volte iridato.

In top 5 anche un altro dei protagonisti dello scorso Gran Premio del Trentino, Jeremy Seewer, in pole domenica e nuovamente competitivo sulla pista del Ciclamino in questa mattinata. Molto più indietro Glenn Coldenhoff, secondo assoluto domenica ma solo 16° in questa qualifica.

Sesto il convalescente Jorge Prado, alle prese con due vertebre fratturate la scorsa settimana. Lo spagnolo ha preceduto l’unica Husqvarna ufficiale in gara, quella di Thomas Kjer Olsen, la seconda Kawasaki factory di Mathys Boisramé, la Gas Gas di Pauls Jonass e la Yamaha satellite di Arnaud Tonus.

13° posto per Alessandro Lupino, penalizzato per un taglio di pista e retrocesso alle spalle di Brian Bogers, mentre Alberto Forato ha concluso 18° e David Philippaerts 31° e penultimo dopo l’ottima prestazione di domenica in gara-1.

In MX2, seconda pole stagionale per Rubén Fernández in sella alla Honda del team 114 Motorsports. Lo spagnolo ha segnato il miglior crono in 1:39.160 precedendo di 218 millesimi Jago Geerts, in pole domenica ma ancora una volta non vincente dopo avere staccato tutti in qualifica.

Terzo Maxime Renaux, che oggi cercherà di rimediare ad una domenica storta mettendo un altro piccolo tassello nella sua corsa al titolo cadetto. Tom Vialle ha segnato il quarto tempo precedendo la Husqvarna di Jed Beaton, poi tre piloti satellite con la KTM di Conrad Mewse davanti alle Kawasaki di Wilson Todd e Mikkel Haarup, unico rappresentante del team F&H Racing dopo l’addio di Boisramé e il nuovo stop di Roan van de Moosdijk.

Solo decimo Mattia Guadagnini, atteso ad altre due partenze complicate da posizione non favorevole, poi Gianluca Facchetti subito alle spalle del vicentino. Gli altri italiani sono al 18° posto con Andrea Adamo, al 21° con Giuseppe Tropepe, al 25° e al 26° con Emilio Scuteri e Filippo Zonta e al 30° con Emanuele Alberio.

Alle 12:15 prenderà il via la prima manche della classe MX2, seguita come sempre dalla MXGP.

Classifica MXGP

MXGP | GP Pietramurata 2021, qualifiche: il solito Herlings davanti a tutti

Classifica MX2

MXGP | GP Pietramurata 2021, qualifiche: il solito Herlings davanti a tutti

Immagine copertina: KTM Media Site

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS