Matomo

MXGP | GP Lommel, Cairoli: “Settimana non soddisfacente, vado in Trentino per divertirmi”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Antonio Cairoli dopo il GP di Lommel


Il Gran Premio di Lommel ha probabilmente affossato le speranze di Antonio Cairoli in ottica decimo titolo mondiale, almeno per questo 2020.

Il campionato MXGP è sfuggito dalle mani del siciliano proprio sulla pista che avrebbe dovuto favorirlo maggiormente, complice una condizione fisica che da diverse settimane non è ideale. La forza di volontà e il buttare sempre il cuore oltre l’ostacolo, a volte, non sono sufficienti per vincere gare e titoli.

Dopo una prima manche positiva in termini di punti, nella seconda il #222 della KTM è affondato due volte concludendo solo decimo. I 74 punti di ritardo da Tim Gajser, 50 dei quali persi nella sola Lommel, suonano come una resa definitiva.

“Una giornata negativa, le due cadute nella seconda manche non hanno aiutato. Non avevamo il passo per stare con i primissimi nella prima manche. Quindi, questa di Lommel non è stata una settimana soddisfacente. Ora dobbiamo rimetterci per arrivare in Trentino con il minor carico di pressione possibile, divertendoci a guidare e concludendo la stagione nel miglior modo possibile. Spero che Jorge Prado si rimetta presto”.

Immagine copertina: KTM

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE