Matomo

MXGP | GP Lombardia, Monticelli: “Qualche punto in cassaforte, ma non sono dove dovrei essere”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Ivo Monticelli dopo il GP di Lombardia


Ivo Monticelli si aspettava ben altro risultato dal primo appuntamento della MXGP a Mantova. Il Gran Premio di Lombardia del pilota Gas Gas, che già l’anno scorso al Tazio Nuvolari si era infortunato in gara-1 mentre viaggiava con i primi della classe, si è invece risolto con una brutta caduta nella prima manche e un risultato da retrovie nella seconda.

Specialista dei terreni morbidi, il pilota italiano sta vivendo una stagione 2020 alquanto difficile. Fortunatamente il brutto botto di gara-1 non ha lasciato conseguenze fisiche e già da mercoledì Monticelli potrà cercare di prendersi una rivincita.

“Un’altra gara difficile. Sono partito molto bene in gara-1 ma mi sono toccato con un altro pilota arrivando alla prima curva. Ho picchiato testa, petto e schiena ed ero molto dolorante, non era possibile continuare. Sono andato dai medici e mi hanno detto che ero a posto, avevo solo qualche livido, quindi mi sono schierato per gara-2. Ancora una volta mi sono scontrato alla prima curva, sono rimasto in piedi ma sono finito nelle ultime posizioni. Sono stato capace di spingere e ho passato un paio di piloti negli ultimi due giri per arrivare 16°. Qualche punto in cassaforte ma non sono dove dovrei essere. Ci riassetteremo in vista di mercoledì, sperando di migliorare”.

Immagine copertina: Gas Gas

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Otto anni e molto di più, nel bene e nel male

Otto anni fa davo il via a Passione a 300 all'ora uscendo da un'esperienza che mi aveva lasciato l'amaro in bocca....
MXGP | GP Lombardia, Monticelli: "Qualche punto in cassaforte, ma non sono dove dovrei essere" 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE