MXGP | GP Lettonia: GasGas Coldenhoff!

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

L’olandese vince il GP del ritorno in pista dopo il lockdown. Gajser è secondo, deludono le KTM


Il mondiale motocross è ritornato in pista con il primo dei tre appuntamenti che si correranno in una settimana in Lettonia. Ovviamente lo ha fatto alla grande, regalando spettacolo sia in MXGP che in MX2.

Strepitosa la vittoria di Glenn Coldenhoff nella 450, in sella alla GasGas. L’olandese, che già nelle gare nazionali post lockdown aveva dimostrato una forma invidiabile, ha confermato anche sulla sabbia lettone di Kegums di essere un pilota in grado di mettere in grande difficoltà i big della categoria. Il secondo posto della prima manche e il primo in quella successiva hanno sancito il successo di Coldenhoff.

Piazza d’onore per Tim Gajser, vittima di una caduta nella seconda manche che di fatto gli è costata la vittoria dopo aver conquistato il primo posto nella manche di apertura. Il campione del mondo in carica comunque ha accorciato le distanze da Herlings in campionato dimostrando comunque una grande velocità grazie anche ad una Honda praticamente perfetta.

Di ritorno sul podio Romain Febvre, completamente recuperato dai recenti guai fisici e alla prima gioia con la Kawasaki. Il francese nel corso di questa stagione così anomala sarà indubbiamente da tenere d’occhio grazie anche ad un feeling davvero buono con la “verdona”.

Capitolo negativo al contrario in casa KTM Factory. Se da Jorge Prado non ci si poteva aspettare molto di più (7° nella generale di giornata) per una condizione fisica non al top, al contrario da Jeffrey Herlings e Antonio Cairoli assolutamente sì. I due campionissimi hanno sbagliato totalmente le partenze in entrambe le manche, cosa che li ha costretti ad una furiosa rimonta su un tracciato che non concede molte possibilità di sorpasso. Herlings è riuscito comunque a rimediare il 5° posto nella generale di giornata mentre Cairoli ha ottenuto una deludente 13esima posizione. Il nove volte campione nella seconda manche è incappato anche in due cadute che ovviamente ne hanno condizionato il risultato, oltre a far ricomparire un dolore al ginocchio infortunato nella scorsa stagione.

Nella classe MX2 grande vittoria di Tom Vialle, davanti alle Kawasaki di Roan Van De Moosdijk e Mathys Boisrame. Occasione buttata per Jago Geerts, 6° nella generale di giornata con due cadute (ennesime) nella prima manche e un successo nella seconda davanti allo stesso Vialle. Top10 sfiorata per Alvin Ostlund, pilota del team RedMoto Assomotor.

Il mondiale ritornerà in pista mercoledì per il secondo appuntamento in terra lettone.

Classifica MXGP:

Classifica MX2:

Immagine copertina: mxgp.com

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MXGP | GP Lettonia: GasGas Coldenhoff! 5
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE