MXGP | GP Italia 2021, Watson (Yamaha): “Devo riabituarmi a correre nelle prime posizioni”

Seguono le dichiarazioni di Ben Watson al termine del GP Italia 2021

Prosegue il processo di adattamento di Ben Watson alla classe MXGP di cui è rookie in questo 2021. Il britannico, in sella alla Yamaha ufficiale, ha concluso al nono posto il Gran Premio d’Italia con un nono e un 11° di manche, replicando il piazzamento in top ten già ottenuto sette giorni fa a Matterley Basin.

Molto buone le due partenze della Yamaha #919, rimasto nelle prime posizioni almeno nei primissimi minuti di gara. Il passo dei top rider non è al momento troppo sostenuto per Watson, che ad ogni modo si sta acclimatando con i grandi nomi della disciplina.

“Sono felice dei progressi fatti dalla Russia, che è stata una gara disastrosa, e dallo scorso weekend a Matterley Basin, pista non sufficientemente tecnica. Maggiora è una pista che mi piace tantissimo, sono contento. Sono partito forte e ho corso con i primi per un po’, avevo il passo e mi sentivo a mio agio. Mi sono irrigidito perché non ho più abitudine a correre in quella situazione, è un qualcosa a cui devo riprendere la mano. La seconda manche è stata interessante. Il cielo si è chiuso e la pista è diventata un mare di fango. Sono partito piuttosto bene ma ho perso qualche posizione nelle prime curve, alla fine ho concluso 11°, ho preso buoni punti e cercherò di andare avanti così”.

Immagine di copertina: Yamaha Media Site

MXGP | GP Italia 2021, Watson (Yamaha): "Devo riabituarmi a correre nelle prime posizioni"

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS