MXGP | GP Italia 2021, Febvre (Kawasaki): “Gara-2 da modalità sopravvivenza”

CONDIVIDI

Seguono le dichiarazioni di Romain Febvre al termine del GP Italia 2021

Dopo avere assaporato un nuovo successo a Maggiora dopo il Gran Premio vinto nel 2015 e il Nazioni del 2016, Romain Febvre è naufragato nella marea di fango di gara-2 e anche nella classifica di giornata, che lo ha visto solo al quinto posto.

Resta il trionfo solitario di gara-1, condotta dall’inizio alla fine ad un ritmo altissimo, costante ed insostenibile. Il pilota Kawasaki ha le potenzialità per giocarsi il titolo mondiale MXGP ma il cronico problema è quello del rendimento. Da specialista dei fondi duri quale è, il francese sarà chiamato a prove d’appello molto importanti tra Oss, Lommel e Kegums.

“La prima manche è stata davvero ottima! Ho preso l’holeshot, ho comandato tutta la gara, ho percepito ottime sensazioni e non ho commesso alcun errore. Sono grato al team e ai miei sponsor per tutto ciò che fanno per me. Tutti hanno svolto un grande lavoro e io ho mostrato di essere il più veloce. E so che pure mia moglie e mio figlio, che hanno seguito le gare da casa, erano contenti quanto me.

La seconda manche non è partita bene ma nei primi due giri ho guidato al meglio e sono risalito settimo; poi sono arrivato alle spalle di Jonass e ho preso tanto fango sugli occhiali e sui guanti. Non ero a mio agio e sono caduto tre volte, dopo il primo incidente avevo i guanti così infangati che non sono più riuscito a dare gas con precisione. Ero in modalità sopravvivenza ma non volevo fermarmi ai box, perché avrei perso troppo tempo. Ovviamente sono deluso, sarebbe potuto essere un ottimo weekend dopo la vittoria di gara-1″.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI