MXGP | GP Germania 2021, gara-2: Tim Gajser vince e torna in testa al campionato!

Col successo di manche e assoluto, a fronte del terzo posto di Herlings, la tabella rossa passa di nuovo di mano


È un Tim Gajser duro come la roccia, quello che ha trionfato nel Gran Premio di Germania della MXGP a Teutschenthal. Lo sloveno della Honda ha dimostrato di essersi già lasciato alle spalle la frattura della clavicola sinistra rimediata tre settimane fa e con il successo di gara-2, che gli ha fruttato anche quello assoluto, si è ripreso la tabella rossa di leader del mondiale.

Una seconda manche disputatasi senza il vincitore della prima, esattamente come accaduto in Olanda. Jorge Prado è stato trasportato in ospedale per accertamenti e siamo tuttora in attesa di notizie ufficiali sulle sue condizioni fisiche.

Presente ma acciaccato Jeffrey Herlings, che dopo una buona partenza ha perso diversi giri alle spalle di Glenn Coldenhoff lasciando sfuggire sia Gajser che Romain Febvre e dovendosi così accontentare del terzo posto di manche, secondo assoluto.

Febvre ha conquistato l’holeshot e ha dettato il passo per diversi minuti. Gajser ha studiato a lungo le traiettorie della Kawasaki #3, piombando poi come un falco sull’iridato 2015 dopo un paio di giri di corpo a corpo piuttosto feroce. Per Febvre un secondo posto in gara-2 e un gradino più basso del podio nella classifica di giornata, in attesa di quello che sarà il suo Gran Premio di casa tra sette giorni.

Quarto Pauls Jonass, che ha approfittato dell’uscita di pista di Coldenhoff negli ultimi minuti della manche. L’olandese della Yamaha si è ritrovato davanti Vsevolod Brylyakov, finito a terra, e non ha potuto fare altro che fermarsi per evitarlo lasciando campo libero al lettone della Gas Gas.

Per Coldenhoff oltre al danno è arrivata anche la beffa, rappresentata dal sorpasso subito all’ultimo giro dal compagno di squadra Jeremy Seewer, quinto di manche e assoluto sempre davanti al #259.

Eccellente il nono posto in gara-2, per il decimo di giornata, di Jeremy van Horebeek in sella alla Beta. Due buone partenze e un ritmo assolutamente degno di nota in entrambe le manche per il belga, tornato nelle prime posizioni dopo molte settimane difficili.

Van Horebeek si è permesso anche il lusso di precedere Antonio Cairoli e Alessandro Lupino. I due italiani sono arrivati pressoché nella stessa posizione in cui sono partiti, operando un solo sorpasso su Brent van Doninck e beneficiando poi della caduta di Thomas Kjer Olsen. Per Cairoli una giornata molto difficile, conclusa al settimo posto dopo il quinto di gara-1, mentre Lupino è solo 15° visto il ritiro della prima manche.

La nuova classifica generale vede quindi Gajser a 415 punti contro i 413 di Herlings e i 407 di Febvre. Dopo la resa definitiva di Cairoli a Riola Sardo, oggi è arrivata con tutta probabilità anche quella di Prado, rimasto a quota 384.

In MX2 Tom Vialle ha messo il sigillo su un ulteriore successo centrando anche la doppietta. In gara-2 il campione in carica non ha avuto avversari e anche Maxime Renaux, distintosi per i forcing finali negli ultimi Gran Premi, è sempre rimasto a distanza dal connazionale della KTM.

MXGP | GP Germania 2021, gara-2: Tim Gajser vince e torna in testa al campionato!

La piazza d’onore della seconda manche, ulteriore passo verso il titolo mondiale, è valsa lo stesso risultato anche nella classifica del Gran Premio per il pilota Yamaha. René Hofer infatti non è andato oltre un quarto posto dopo una partenza complicata, prendendosi comunque il primo podio iridato in carriera con la terza posizione.

Terzo in gara-2 Jago Geerts, di nuovo battuto su tutta la linea in casa Yamaha. Il belga ha concluso quarto assoluto a Teutschenthal precedendo Jed Beaton (quinto anche in gara-2) e Kay de Wolf (sesto), risultato che lo porta al secondo posto nella classifica di campionato alla luce della domenica terribile di Mattia Guadagnini.

Il pilota veneto è incappato in un’altra partenza orribile e in un’altra caduta nel corso della manche. Deludente il decimo posto di gara-2 e ben al di sotto delle aspettative l’11° assoluto, risultati ai quali bisognerà porre rimedio da subito.

Il campionato cadetto ha in Renaux un leader sempre più solido dall’alto dei suoi 445 punti, contro i 361 di Geerts e i 351 di Guadagnini. L’insidia principale per il belga e l’italiano è però Vialle, che con questi 50 punti si è riportato quarto a quota 327.

L’appuntamento con il round numero 12 del mondiale motocross 2021 è per domenica prossima, con il Gran Premio di Francia sulla pista di Lacapelle-Marival.

Classifica gara-2 MXGP:

MXGP | GP Germania 2021, gara-2: Tim Gajser vince e torna in testa al campionato!

Campionato piloti MXGP:

MXGP | GP Germania 2021, gara-2: Tim Gajser vince e torna in testa al campionato!

Classifica gara-2 MX2:

MXGP | GP Germania 2021, gara-2: Tim Gajser vince e torna in testa al campionato!

Campionato piloti MX2:

MXGP | GP Germania 2021, gara-2: Tim Gajser vince e torna in testa al campionato!

Immagini: MXGP Twitter

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM