MXGP | GP Garda 2021, Febvre (Kawasaki): “Non sento pressione, il traguardo è vicino”

Seguono le dichiarazioni di Romain Febvre al termine del GP Garda 2021

Romain Febvre (Monster Energy Kawasaki Racing Team #3), 3° classificato (2-3): “Durante la settimana abbiamo lavorato tanto sulle partenze e in gara-1 è andata molto bene. Le sensazioni erano buone e ho portato a termine degli ottimi sorpassi per concludere al secondo posto. Seewer ha guidato molto bene ma a due giri dalla fine ho visto una possibilità di superarlo. Avevo un vantaggio notevole sugli inseguitori, quindi sapevo che anche con un errore avrei concluso comunque secondo. Sfortunatamente ho avuto un incidente piuttosto grosso, ma non mi sono fatto nulla. Nonostante la brutta caduta non ho avuto neanche un graffio. In gara-2 non sono partito altrettanto bene e sono rimasto piuttosto indietro, credo di avere superato otto piloti solo nel primo giro, poi sono risalito terzo e Seewer ha commesso un errore. A quel punto ho iniziato a farmi troppe domande, ero indeciso se attaccare per la vittoria del Gran Premio o se tenermi solo la tabella rossa, poi ho perso ritmo.

La tabella rossa a due Gran Premi dalla fine è ottima. Non mi sento sotto pressione. Prendo tutto ciò che viene, come viene. Da tanti anni non mi ritrovavo in questa posizione, ora il traguardo è vicinissimo e siamo ancora chiusi in tre punti. Essere dove sono in questo momento è positivo ma alla fine solo uno di noi tre sarà campione e gli altri due saranno delusi. Se cadrò andrà bene così, ma sicuramente sarà perché ho dato il massimo nella speranza che fosse sufficiente. Posso sentire il sapore del titolo adesso!”.

Immagine di copertina: Kawasaki Media Site

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS