MXGP | GP Fiandre, Gajser: “Grandi miglioramenti su sabbia, era la gara più difficile”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Tim Gajser dopo il GP delle Fiandre


Si può decisamente dire che nel primo appuntamento della MXGP a Lommel, Tim Gajser abbia definitivamente rotto gli equilibri di questo mondiale.

Con il secondo ed il primo posto di ieri, lo sloveno della Honda si è aggiudicato il 26° successo assoluto della carriera replicando quello ottenuto già l’anno scorso nell’inferno delle Fiandre. Una vittoria piuttosto inaspettata, che ormai posiziona Gajser tra i grandissimi anche sui terreni più morbidi e che, soprattutto, gli ha permesso di salire a +48 in classifica su Antonio Cairoli.

“Sin dall’inizio della giornata mi sono sentito alla grande con la pista e la moto. Nella prima manche sono partito bene, ero secondo alla prima curva e sono passato rapidamente al comando, mettendo margine. Sfortunatamente ho commesso un piccolo errore e sono caduto, Paulin è passato e sono arrivato secondo. Nella seconda gara sono uscito ancora bene dalla prima curva, ancora secondo, poi ho superato Prado al secondo giro e ho guadagnato un buon vantaggio che ho controllato durante la gara per prendermi la vittoria assoluta. Sono veramente contento di avere vinto qui perché abbiamo lavorato tanto per migliorare sulla sabbia e questa è la gara più difficile da vincere. Tutti in squadra sono stati grandiosi e ora vogliamo continuare a spingere a fondo, non riesco a ringraziare tutti a sufficienza!”.

Immagine copertina: HRC

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE