MXGP | GP Faenza, Seewer: “Vincere una manche è una sensazione formidabile!”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Jeremy Seewer dopo il GP di Faenza


Anche Jeremy Seewer è riuscito a sbloccare il proprio conteggio di vittorie di manche in MXGP in occasione del Gran Premio di Faenza.

Il pilota elvetico della Yamaha si è imposto in gara-1 confermando le buone cose già mostrate l’anno scorso e in questo inizio di 2020. Tuttavia, una partenza infelice e una scivolata gli hanno impedito di andare oltre il terzo posto nella classifica finale dell’evento.

Con il successo della prima frazione, Seewer ha interrotto un digiuno che durava dal Gran Premio di Svizzera del 2017, quando si impose sempre nella prima manche in sella alla sua Suzuki 250cc nella classe MX2.

“La prima manche è stata eccezionale. Mi sono sentito davvero a mio agio, ho guidato molto pulito, non ho commesso errori e mi sono sentito alla grande dopo avere vinto la mia prima manche in MXGP. È una sensazione formidabile! Mi sono subito focalizzato su gara-2 perché mi sentivo davvero bene, ma non è andata come speravo. Non so spiegare il motivo, la mia moto è andata giù di giri in partenza e mi sono quasi inchiodato, quindi dobbiamo controllare se è stato davvero un errore mio o se è successo qualcosa nella moto. Ho passato un po’ di piloti ma sono rimasto a lungo dietro a Desalle, ho perso ritmo e poi ho commesso un errore nell’inseguire Febvre. Salire sul podio è stato comunque bello, ma ancora una volta la vittoria è sfuggita di poco. Ci riproveremo domenica”.

Immagine copertina: Yamaha

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MXGP | GP Faenza, Seewer: "Vincere una manche è una sensazione formidabile!" 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE