MXGP | GP Emilia Romagna, Cairoli: “Vincere e prendere la tabella rossa è grandioso”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Antonio Cairoli dopo il GP dell’Emilia Romagna


Arrivati quasi al giro di boa della MXGP 2020, Antonio Cairoli è il leader del campionato. Grazie alla vittoria nel Gran Premio dell’Emilia Romagna, la 91esima in carriera, il pilota siciliano della KTM ha scavalcato l’infortunato Jeffrey Herlings in classifica prendendosi quella tabella rossa che mancava dal Gran Premio di Francia dell’anno scorso.

Due secondi posti che hanno confermato come Cairoli stia giocando anche di esperienza in una stagione molto difficile, nella quale stanno avendo grande importanza anche il non commettere errori e il restare lontani dai guai. Il campionato è ancora lungo ma i sette punti di vantaggio su Tim Gajser non hanno sicuramente lo stesso significato dei dieci che separavano l’italiano e lo sloveno all’incirca a questo stesso punto del campionato nel 2019.

“Sono davvero felice di avere vinto ancora, specialmente perché in mattinata mi ero trovato molto in difficoltà col ginocchio. Il 18° posto in qualifica non mi ha dato molta confidenza ma sapevo di poter tenere un buon passo in gara e di avere la forma fisica per spingere. Vincere e prendere la tabella rossa è grandioso. Ovviamente ci manca Jeffrey e gli auguriamo tutti una pronta guarigione”.

Immagine copertina: KTM

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MXGP | GP Emilia Romagna, Cairoli: "Vincere e prendere la tabella rossa è grandioso" 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE