MXGP | Diramate le entry list del mondiale 2021

36 piloti attesi al via nella classe regina, Gajser e Vialle cercheranno di difendere i titoli 2020


FIM e Infront hanno diramato oggi le entry list del prossimo mondiale di motocross. 36 piloti sono attesi al via della MXGP, mentre nella MX2 i nomi in griglia sono 37.

I team di riferimento della classe regina sono quelli già noti: il campione del mondo Tim Gajser sarà nuovamente affiancato da Mitchell Evans nel team ufficiale Honda gestito da Giacomo Gariboldi e gli avversari di riferimento saranno i tre alfieri KTM, con il rientrante Jeffrey Herlings nella struttura di Dirk Grübel e l’accoppiata Antonio Cairoli-Jorge Prado alla corte di Claudio de Carli.

Kawasaki riproporrà Romain Febvre dopo una stagione di alti e bassi soprattutto dal punto di vista fisico, con Ivo Monticelli al posto di Clément Desalle ritiratosi dalle competizioni iridate al termine del 2020.

Tris d’assi per Yamaha, con il vice-campione del mondo Jeremy Seewer affiancato dal neopromosso dalla MX2 Ben Watson e da Glenn Coldenhoff, in arrivo da Gas Gas.

Per quanto riguarda le Case affiliate di KTM, anche Husqvarna proporrà un rookie con Thomas Kjer Olsen al fianco di Arminas Jasikonis, atteso al ritorno dopo il terrificante incidente di Mantova; Gas Gas porterà in gara una coppia tutta nuova, con Pauls Jonass in arrivo da Husqvarna e Brian Bogers di nuovo in sella ad una moto ufficiale dopo lo sfortunato biennio Honda. Invariate le strutture di riferimento delle due Case: Ice1 Racing per Husqvarna, Standing Construct per Gas Gas.

La grande novità è rappresentata dal ritorno di Beta. Le moto italiane verranno schierate da SDM Corse e saranno guidate dall’esperto Jeremy van Horebeek e dal rientrante Jimmy Clochet.

Tra i team non ufficiali di riferimento si annovera sicuramente Yamaha Gebben, che porterà in gara un trio tutto belga-olandese: le YZF 450 verranno pilotate da Brent van Doninck, al ritorno full time nel mondiale, dal confermato Calvin Vlaanderen e da Kevin Strijbos, che a quasi 36 anni affronterà la sua 20esima stagione iridata. Con la Casa di Iwata sarà impegnato anche il nuovo team Hostettler, della filiale elvetica, con Arnaud Tonus e Valentin Guillod.

A fronte di un sussurrato ritiro dalle competizioni, Alessandro Lupino andrà avanti con il team Marchetti in sella ad una KTM, mentre Michele Cervellin difenderà i colori del team di Jacky Martens su una Honda al fianco di Henry Jacobi.

MXGP | Diramate le entry list del mondiale 2021

Nella MX2, KTM sarà come sempre la squadra da battere e nel 2021 proporrà un trio davvero eccezionale. Il campione in carica Tom Vialle sarà nuovamente affiancato da René Hofer, di ritorno dopo l’infortunio subito in Lettonia, mentre Mattia Guadagnini debutterà nel mondiale con il team de Carli.

Jago Geerts proseguirà la sua rivalità con il campione francese in sella alla Yamaha ufficiale del team Kemea, con i transalpini Maxime Renaux e Thibault Benistant al suo fianco. Il primo arriva dal team SM Action, mentre il secondo debutterà a tempo pieno nel mondiale dopo avere vinto il titolo europeo 250cc nel 2020.

Husqvarna ha confermato in squadra Jed Beaton promuovendo l’olandese Kay de Wolf dall’europeo, mentre Gas Gas riproporrà due delle rivelazioni dello scorso mondiale, Isak Gifting e Simon Längenfelder.

Ben quattro moto per il team F&H Racing, struttura satellite di Kawasaki. Confermati Roan van de Moosdijk, Mathys Boisramé e Mikkel Haarup, il team tedesco ha confermato anche Davy Pootjes, che avrebbe dovuto debuttare sulla KX250 già nel 2020 ma è rimasto fermo tutta la stagione per infortunio.

Da tenere d’occhio anche il team Milwaukee KTM, con Conrad Mewse e Bas Vaessen, mentre è atteso ad una stagione di rilancio Alberto Forato, che salirà su una Gas Gas gestita dal team SM Action insieme ad Andrea Adamo, proveniente dall’europeo.

Tra gli altri nomi italiani si annovera infine Gianluca Facchetti, in forza al team Honda Assomotor al fianco del confermato Stéphen Rubini.

MXGP | Diramate le entry list del mondiale 2021

La stagione del mondiale motocross prenderà il via il 3 aprile, con il Gran Premio dell’Oman sulla nuova pista di Muscat.

Immagini: mxgp.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM