MXGP | Clément Desalle annuncia il suo ritiro

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dopo 15 stagioni nel mondiale, il “Panda” ha ufficializzato lo stop


Tramite un post sul suo account Instagram, Clément Desalle ha annunciato che con la stagione 2020 della MXGP la sua carriera agonistica giungerà al termine.

Il 31enne di La Louvière ha debuttato nel mondiale in occasione del Gran Premio delle Fiandre del 2006, a Zolder, in sella ad una Suzuki gestita dal team Kurz, fallendo la qualificazione per le due manche. Ha sempre gareggiato nella classe regina, disputando le prime quattro stagioni con team privati.

Nel 2009 il “Panda” è arrivato ai vertici della categoria, in sella ad una Honda del team LS Motors, con il primo podio sotto l’acquazzone del Gran Premio d’Italia a Faenza, la prima vittoria di manche in Lettonia e il primo successo assoluto in Repubblica Ceca. Il terzo posto in campionato lo ha portato a vestire la casacca Suzuki, marchio a cui ha legato il suo nome per sei stagioni concludendo tre volte secondo e una volta terzo, prima degli infortuni che hanno segnato le sue stagioni 2014 e 2015.

Particolarmente “bruciante” l’infortunio alla spalla destra rimediato in occasione del Gran Premio di Francia del 2015, quando Desalle si trovava ad appena quattro punti dal leader di campionato Maximilian Nagl, infortunatosi a sua volta poche settimane più tardi.

Il passaggio a Kawasaki datato 2016 è avvenuto con presupposti a dir poco bellicosi ma la situazione di Desalle si è complicata da subito, con un infortunio al braccio sinistro patito già durante il Gran Premio internazionale di Valence a febbraio. Il sodalizio con la Casa di Akashi non ha riservato grandi soddisfazioni al belga, con un terzo posto nel mondiale 2018 a grande distanza da Jeffrey Herlings e Antonio Cairoli e una lunga serie di acciacchi che ha portato alla decisione odierna.

Qualora dovesse partecipare a tutti i Gran Premi rimanenti di questa stagione, la carriera di Desalle si concluderà con 220 presenze nel mondiale e 23 successi assoluti, il primo in questa speciale classifica a non avere mai conquistato un titolo mondiale.

https://www.instagram.com/p/CGS1Z1YD0Na/?igshid=urryvkza0z8y

Immagine copertina: Kawasaki

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE