MXGP | Antonio Cairoli mette tutti in… Riga e fa 90!

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

L’MXGP di Riga, secondo dei tre appuntamenti consecutivi in Lettonia, è stato vinto da Antonio Cairoli (1-4) dopo due manche che hanno regalato colpi di scena e spettacolo.

Dopo aver dominato la prima manche grazie finalmente anche ad una partenza felice, “TC222” nella seconda frazione ha chiuso in quarta piazza nonostante qualche rischio di troppo. A pochi minuti dal termine della seconda manche sia lui che Jeffrey Herlings (3-3), che in quel momento della gara si trovava in testa, sono caduti nello stesso punto e nella stessa maniera. Per Tony è la 90esima vittoria e l’ennesima prestazione di livello della sua fenomenale carriera.

Ad approfittare di quella situazione ci hanno pensato Arminas Jasikonis (7-1), quarto nella generale e al primo successo di manche, e Jeremy Seewer (4-2). Lo svizzero è sempre di più l’uomo di punta della Yamaha grazie alla sua consistenza rispetto ai più evanescenti Gautier Paulin e Arnaud Tonus.

Top 5 per Romain Febvre (2-11) protagonista suo malgrado di un contatto con Tim Gajser nella seconda manche che di fatto gli ha impedito di lottare per il podio. Il francese della Kawasaki comunque ha dimostrato di essere a livello degli altri top e di potersi giocare la vittoria il prima possibile.

Gare da dimenticare per Glenn Coldenhoff e Tim Gajser. L’olandese, vincitore della gara di domenica scorsa, dopo un settimo posto nella prima manche è incappato in una caduta in quella successiva con un possibile problema alle costole che lo ha costretto al ritiro. Male il campione del mondo in carica, solamente 13° nella generale di giornata e vittima di diversi errori che ne hanno condizionato il risultato. Lo sloveno dovrà immediatamente ritrovare la condizione migliore per la gara della prossima domenica, evitando di perdere ulteriori punti dal capo classifica Jeffrey Herlings.

Settimo posto per Ivo Monticelli con la GasGas e top 10 conquistata con il nono posto anche da Jeremy Van Horebeek.

Nella MX2 ritorno al successo per Jago Geerts, con una doppietta, davanti alle Kawasaki di un sempre veloce Roan Van De Moosdijk e Mathys Boisrame. Ai piedi del podio la KTM Factory di Tom Vialle, non a livello della prestazione vincente di domenica scorsa. Top 10 anche per Alvin Ostlund del team RedMoto Assomotor.

Il mondiale motocross ritornerà domenica per il terzo appuntamento in Lettonia.

Classifiche MXGP:

Classifiche MX2:

Immagine copertina: KTM

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

MXGP | Antonio Cairoli mette tutti in... Riga e fa 90! 6
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE