MXGP | GP Repubblica Ceca 2021: Jorge Prado vince a Loket, grande Guadagnini nella MX2

Una Loket a tinte arancioni KTM quella che abbiamo visto nella domenica di Motocross sul tracciato duro della Repubblica Ceca. La doppietta in MXGP, con il successo di Jorge Prado davanti a Antonio Cairoli, e la vittoria di Mattia Guadagnini nella MX2 hanno certificato il dominio della casa austriaca. Due gare, quella della 450 e quella della 250, vissute su ritmi intensi con il grande colpo di scena che ha messo fuori gioco Tim Gajser (sesto nella generale di giornata).

Lo sloveno a causa di una brutta caduta, fortunatamente senza conseguenze, ha buttato via punti importantissimi in ottica titolo sotto gli occhi del grande assente Jeffrey Herlings. Ad approfittarne sono stati Antonio Cairoli, splendido vincitore della seconda manche, e Jorge Prado, bravo dopo la caduta di Gajser a “controllare” la gara in ottica vittoria. Ottima prestazione per un ritrovato Jeremy Seewer, finalmente a livello dei migliori e sul terzo gradino del podio grazie al secondo posto di manche.

Lo svizzero ha preceduto il compagno di squadra Glenn Coldenhoff e la Kawasaki di Romain Febvre. Il francese, a terra nella seconda manche, continua a gettare al vento punti chiave in ottica titolo a causa della sua poca continuità durante la domenica di gara. Chiudono la top ten il nostro Alessandro Lupino, Jeremy Van Horebeek in sella ad una Beta performante, Ivo Monticelli e la terza Yamaha factory, quella di Ben Watson. In classifica ora Gajser ha un vantaggio di soli 11 punti su Antonio Cairoli, con 4 piloti racchiusi in 20 punti (Prado è terzo a -17 e Febvre quarto),

Nella MX2 seconda vittoria stagionale per il nostro Mattia Guadagnini, nella gara che ha visto il rientro di Tom Vialle dopo un periodo d’assenza. Il campione del mondo in carica, dopo il secondo posto alla spalle di Guadagnini nella prima manche, è stato messo KO da una caduta in partenza che di fatto lo ha costretto al ritiro dopo qualche giro. Il nostro portacolori, ormai da considerare un pilota in grado di lottare per il titolo, ha conquistato un quinto posto nella seconda manche che gli è bastato per la vittoria finale del GP.

Il suo ritardo in classifica dal leader Maxime Renaux, secondo nella generale di giornata, è soltanto di due punti. Grande prova e primo podio nel mondiale per l’altra Yamaha, quella del francese Thibault Benistant. Deludente prova per Jago Geerts che, dopo la doppietta in Olanda, ha conquistato soltanto un sesto posto di giornata. La sabbia di Lommel vedrà la prossima settimana impegnati i ragazzi del mondiale di motocross.

Immagine: twitter.com/mxgp

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM