MX Prestige | Prima vittoria Ducati a Ponte a Egola, Lupino precede Cairoli

MX Prestige | Prima vittoria Ducati a Ponte a Egola, Lupino precede Cairoli

MXGP
Tempo di lettura: 3 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
24 Giugno 2024 - 13:45
Home  »  MXGP

Due doppiette per le Rosse di Borgo Panigale, con Lupino che passa anche in testa alla classifica

Al quarto tentativo, in un “Santa Barbara” decisamente provato dalla pioggia, Ducati ha conquistato la prima vittoria con il suo nuovo progetto motocross. Alessandro Lupino si è aggiudicato il successo nel campionato italiano Prestige a Ponte a Egola con un secondo e un primo posto, precedendo in una straripante doppietta rossa il rientrante Antonio Cairoli.

Il nove volte iridato ha dato il via alle danze aggiudicandosi una rocambolesca prima manche in maniera altrettanto singolare, grazie ad una bandiera rossa esposta dalla Direzione Gara poco dopo una scivolata che aveva consentito a Lupino di issarsi al comando. Visibilmente deluso il pilota di Viterbo, che ha lasciato per strada 40 punti per un’interruzione piuttosto tardiva (la pista era in condizioni decisamente impraticabili) e arrivata quando la gara volgeva ormai al termine.

Il #77 si è rifatto in gara-2 vincendo, questa volta, la sfida con la leggenda siciliana. I due si sono scambiati la prima posizione in diverse occasioni, così come in gara-1, ma alla fine il successo ha arriso proprio all’otto volte campione tricolore, che in virtù dei risultati di Ponte a Egola ha messo le mani anche sulla tabella rossa di leader della classifica generale.

Domenica brutale per l’ex capofila Isak Gifting, che in gara-1 ha percorso solo tre giri classificandosi 18° e anche nella seconda frazione non è andato oltre un nono posto venendo addirittura doppiato dall’avversario vincitore della corsa e dell’evento. Nona posizione overall per lo svedese del team Yamaha JK Racing.

Podio di giornata completato da Giuseppe Tropepe, due volte terzo, che ancora una volta ha confermato un buono stato di forma restando ad una distanza non troppo severa dalle due Ducati. Quarto l’autore della pole position Jan Pancar (5-4), a pari merito a risultati invertiti con Alvin Östlund, poi un altro rientrante d’eccezione come il campione in carica Alberto Forato. Due sesti posti per il pilota veneto, vittima peraltro di una caduta piuttosto pericolosa durante gara-1 quando è precipitato fuori pista in un tratto in discesa, colpendo una staccionata proprio come già avvenuto lo scorso febbraio a Hawkstone Park.

La nuova classifica di campionato vede primeggiare Lupino con 1404 punti a fronte dei 1340 di Tropepe, a seguire Gifting con 1168 e Pancar con 1146. La corsa tricolore è ancora molto aperta anche se ora Ducati sembra avere finalmente cambiato passo.

In MX2 si è interrotta l’imbattibilità di Valerio Lata, che ha sì conquistato il successo assoluto ma in gara-2 ha dovuto cedere il passo alla TM di Yago Martínez a causa di una caduta. Con un primo e un secondo posto il romano, factory junior del marchio Gas Gas, ha preceduto Martínez (14° in gara-1 nella palude) e Andrea Rossi (4-5) incrementando comunque il suo vantaggio nella generale. In 125cc Simone Mancini si è aggiudicato entrambe le manche lasciandosi alle spalle Gennaro Utech (3-3), Alessandro Gaspari (2-4) e Gyan Doensen (5-2).

Per il campionato italiano Prestige è ora tempo delle vacanze estive. Il quinto e penultimo appuntamento della stagione 2024 è fissato per il weekend del 1° settembre a Castiglione del Lago.

Classifica MX1:

Campionato piloti MX1:

Immagini: Ducati Media Center

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live