MX Prestige | Andrea Bonacorsi domina a Montevarchi, sfortuna per Lupino

MX Prestige | Andrea Bonacorsi domina a Montevarchi, sfortuna per Lupino

MXGP
Tempo di lettura: 3 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
27 Maggio 2024 - 19:55
Home  »  MXGP

Doppietta del pilota ufficiale Yamaha, nonostante uno scontro che costringe al ritiro la Ducati in gara-1

Il terzo round del campionato italiano motocross Prestige si è disputato ieri sul circuito Miravalle di Montevarchi e a prevalere è stato Andrea Bonacorsi, in gara una tantum in sella alla Yamaha ufficiale con cui è protagonista anche nel mondiale MXGP.

Per il campione europeo 250cc in carica è arrivata un’importante doppietta nella classe MX1, non priva di difficoltà. In gara-1 una partenza nelle retrovie e il successivo scontro con Alessandro Lupino e la Ducati hanno costretto il pilota bergamasco ad una rimonta molto complicata, ma alla distanza lo strapotere della moto factory di Iwata è emerso imperioso e Bonacorsi ha raggiunto la vittoria; tutto molto più lineare in gara-2, con l’unico spauracchio rappresentato ancora da Lupino nelle primissime fasi e una fuga solitaria culminata nel secondo successo di giornata.

Molto sfortunato Lupino, che in gara-1 ha centrato l’holeshot ma è stato costretto al ritiro dopo lo scontro con Bonacorsi verificatosi durante il decimo giro. Nella manche conclusiva il viterbese si è rifatto, girando di nuovo davanti a tutti alla prima curva e portando a casa il secondo posto dopo avere resistito all’assalto finale di Jan Pancar. Chiaramente lo stop della prima manche ha inciso sul risultato finale, che vede la Ducati #77 solo al quarto posto, ma altri chilometri preziosi sono stati messi in cascina dal nuovo gioiello di Borgo Panigale.

Sul podio si sono inseriti Pancar, secondo in gara-1 e terzo in gara-2, e Giuseppe Tropepe, che con un terzo e un sesto posto ha messo in evidenza ulteriori progressi dopo la lunga inattività. Un infortunio ad una mano ha rallentato la marcia di Isak Gifting, che non è riuscito a ripetere i successi di Mantova e Cingoli fermandosi in quinta posizione assoluta con una settima e una quarta di manche.

Lo svedese del team Yamaha JK Racing ha conservato la tabella rossa ma il margine su Tropepe si è ridotto a soli 20 punti, una situazione pressoché di parità considerando il sistema di punteggio della serie tricolore. Lupino è terzo a 76 lunghezze dal leader, davanti a Pancar e a Cédric Soubeyras.

Giornata non facile ma comunque vincente per Valerio Lata nella classe MX2. Il pilota romano del team ufficiale junior Gas Gas ha mantenuto la sua imbattibilità registrando un’altra doppietta, nonostante un incidente con Nicholas Lapucci al via della prima frazione. Sul podio a Montevarchi anche Saad Soulimani (3-3), rivelazione della serie europea 250cc, e Samuele Bernardini (6-2), mentre il pilota ufficiale TM Yago Martínez è scivolato in entrambe le manche rimediando un secondo e un 11° posto, oltre ad un forte colpo ad un ginocchio. Nella classe 125cc è andato in scena uno spettacolo dal forte sapore continentale con la vittoria di Simone Mancini (2-1) davanti alla Fantic ufficiale gemella di Noel Zanócz (1-3) e alla KTM factory junior di Gyan Doensen (3-2).

Il quarto appuntamento con l’italiano motocross Prestige è fissato per il weekend del 23 giugno al Santa Barbara di Ponte a Egola.

Classifica MX1:

Campionato piloti MX1:

Immagini: FX Action, Ducati Media Center

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live