Motomondiale | Valentino Rossi introdotto tra le Leggende MotoGP

Al termine del suo ultimo weekend da pilota, Rossi è stato inserito nella Hall of Fame delle icone del motorsport a due ruote. Il saluto di Ezpeleta: “Grazie, Valentino!”


La serata dei MotoGP Awards, dedicata alla premiazione dei campioni del mondo della stagione 2021, si è arricchita con la celebrazione di Valentino Rossi e della sua introduzione nella cerchia ufficiale delle Leggende MotoGP.

Al termine di una carriera durata venticinque anni e che gli ha regalato nove titoli mondiali, 115 vittorie e 235 podi, Rossi ha potuto fregiarsi della tradizionale medaglia triangolare consegnata a tutti i piloti presenti nell’albo, tra cui Giacomo Agostini, Mick Doohan, Wayne Rainey, Kenny Roberts, Max Biaggi, Daniel Pedrosa e tanti altri. Rosssi è l’unico di questa prestigiosa lista ad aver vinto almeno un titolo in ognuna delle quattro classi corse, ovvero 125cc, 250cc, 500cc e MotoGP.

Queste le parole del pesarese: “Pensavo sempre a questo giorno come ad un incubo, perché è la fine di una lunga carriera e pensavo sarebbe stata a Valencia, ma alla fine l’ho apprezzata molto, perciò devo ringraziare tutti quanti, tutti colore che hanno lavorato con me, l’intero paddock, gli altri piloti… è stata una giornata indimenticabile e me la sono goduta. E’ stata una carriera lunga, ed è stato un piacere disputarla”.

Carmelo Ezpeleta, presente sul palco per la premiazione, gli ha dedicato alcune parole d’addio: “L’unica cosa che posso dire a Vale è grazie moltissimo. E’ stato fantastico sin dal 1997 in Malesia, abbiamo visto un ragazzo correre gare fantastiche ma anche davvero speciale per moltissime ragioni. Poi abbiamo iniziato a parlare con lui e, sin da quel momento, tutto quello che abbiamo realizzato insieme, con tutti coloro che lavorano la MotoGP, è stato magnifico”.

“Prima di tutto Valentino è un pilota incredibile; persino ieri, a 42 anni, stava a pochi decimi da Fabio. Ma ci sono anche la sua personalità, le situazioni che ci ha aiutato a creare, la Safety Commission, è qualcosa di davvero speciale. Questo è tutto ciò che posso dire. Grazie, Valentino!”

Fonte immagine: motogp.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS