Motomondiale | Scelti i team che disputeranno la stagione 2020 in Moto2 e Moto3

MOTOMONDIALE
Scelti i team che disputeranno la stagione 2020 in Moto2 e Moto3

Un totale di 31 team e 61 moto tra le due categorie di 26 Settembre 2019, 19:33

Dopo una fase piuttosto lunga di accordi, annunci, cambi di casacca per il prossimo anno e anche addio di alcuni team in certi casi, oggi è stata rilasciata la lista di team partecipanti delle classi Moto2 e Moto3 per l’anno venturo. Questi hanno confermato la loro partecipazione pagando la quota richiesta durante la seconda assemblea del Comitato di Selezione delle squadre partecipanti, avvenuta ad Aragón il 19 settembre (la prima era avvenuta a Silverstone il 22 agosto). E’ uno dei passi essenziali sia per prepararsi alla stagione futura, sia per un rinnovo dell’accordo tra Dorna e IRTA (Associazione Internazionale dei Racing Team) che dovrebbe arrivare per il 2020.

L’ultimo passo per i team è quello di confermare i piloti con cui correranno per la stagione 2020, e dovranno farlo entro il 14 novembre (il weekend del Gran Premio della Comunità Valenciana). La lista dei team è la seguente:

Anche l'anno prossimo, in entrambe le categorie, si raggiungerà il tetto dei trenta piloti, e addirittura lo si supererà come nel caso della Moto3. Ci sarà il discusso addio del team Bester Capital Dubai di Fiorenzo Caponera, dopo la perdita del main sponsor, e l’arrivo invece del team Tech3 a dare man forte alla squadra KTM Ajo. La squadra francese schiererà le Husqvarna, marchio rientrante nella categoria. Anche il team Sterilgarda di Max Biaggi e Peter Öttl ci sarà, e guadagnerà una moto rispetto alla singola KTM che ha schierato quest’anno. Tutti i team della classe leggera potranno contare su due piloti il prossimo anno, a eccezione della squadra Reale Avintia Arizona 77, che correrà col solo Carlos Tatay, campione della Red Bull Rookies Cup.

La Moto2 conta quindici team e trenta piloti, ma anche qui si conta la perdita di Kiefer Racing, che alcuni rumor danno in direzione SBK. Rimanendo concentrati sulla classe di mezzo, i team Ajo e American Racing si sono iscritti sotto la nomea KTM, ma è risaputo come la Casa di Mattighofen lascerà la categoria per concentrarsi su Moto3 e soprattutto MotoGP, per cui questi due team dovranno scegliere a che telaista affidarsi per il 2020.

Fonte immagine: motogp.com



Condividi