Motomondiale | Rinnovato il contratto con il Circuit de Barcelona-Catalunya fino al 2026

La Dorna ha prolungato i propri accordi con il Circuit de Barcelona-Catalunya per altri cinque anni, confermando almeno due eventi tra il 2023 e il 2026.

Il Circuit de Barcelona-Catalunya non ha esteso il proprio contratto solo con la Formula 1, ma anche con la MotoGP e più in generale il Motomondiale. Dorna ha infatti siglato un nuovo accordo che porterà il Motomondiale sul tracciato catalano per il 2022 e per un minimo di altri due eventi tra il 2023 e il 2026.

Dal 2023 in poi, infatti, il Circuit de Barcelona-Catalunya potrebbe alternarsi con altri tracciati sparsi nella penisola iberica, avendo però la garanzia che il tracciato catalano ospiterà almeno due eventi fino al 2026.

“Siamo davvero onorati di continuare ad ospitare la più importante competizione nel mondo del motociclismo – ha detto il Ministro degli Affari e del Lavoro, ma anche Presidente del Circuit de Barcelona-Catalunya, Roger Torrent -. Questa è una grande notizia per i tifosi del nostro paese e per l’obiettivo di rendere il circuito un pezzo di sviluppo e economico e sociale, legato all’industria della mobilità verde”.

“Questo rinnovo di contratto con il Circuit de Barcelona-Catalunya per altre cinque stagioni è, senza dubbio, una notizia fantastica per la MotoGP – ha affermato Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports -. Lo spettacolare tracciato catalano è legato alla MotoGP sin dagli inizi della storia di Dorna ed ha svolto un ruolo chiave nel calendario di ogni stagioni. Questo accordo importante, che estende la collaborazione fino al 2026, dimostra ancora una volta l’impegno mostrato da parte dei promotori dell’evento verso il nostro campionato”.

Immagine di copertina: MotoGP.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS